Vado in Afghanistan a dire grazie ai nostri soldati

Alla mezzanotte di oggi mercoledì 4 aprile partirò per l’Afghanistan dove incontrerò i nostri soldati impegnati in missione. Per una visita istituzionale e per una vicinanza umana e riconoscente. Poi per dire grazie e auguri!

In occasione della Santa Pasqua sto per partire per l’Afghanistan: scopo della missione è soprattutto incontrare i nostri soldati che sono impegnati su questo difficile scenario dove il ritorno alla normalità è continuamente messo in discussione dalla violenza e da chi vuole ritornare allo status quo ante.
Porterò loro la nostra vicinanza e la solidarietà di tutti i cittadini italiani augurandogli una buona Pasqua.
Questi soldati sono là anche per noi e per la nostra sicurezza: rischiano ogni giorno la loro vita per costruire la pace e un futuro migliore per tutti.
AFGHANISTAN: PARLAMENTARI IN VISITA A CONTINGENTE ITALIANO
(ANSA) – ROMA, 5 APR – Il vicepresidente della Camera, Maurizio Lupi, accompagnato da una delegazione di parlamentari e dal comandante del Vertice operativo interforze, generale Marco Bertolini, ha visitato oggi il contingente italiano impegnato nell’operazione Isaf, in Afghanistan.
Lupi e’ stato ricevuto nella base di Camp Arena, sede del comando del contingente, dal comandante del Regional Command West, su base Brigata bersaglieri Garibaldi, generale Luigi Chiapperini, che nel corso di un briefing ha illustrato le attivita’ operative, con particolare riferimento al processo di transizione in atto, che portera’ nei tempi previsti le forze di sicurezza e l’esercito afghano ad assumere il pieno controllo delle operazioni e a garantire normali condizioni di sicurezza.
Il vicepresidente della Camera si e’ rivolto ai militari portando ‘il saluto del Parlamento, delle Istituzioni e dell’Italia intera, che qui voi eroicamente rappresentate’.
Foto di gruppo
Sull'elicottero Mangusta
La firma del libro d'onore