Focus Lombardia: sostenere il lavoro e l'azienda

Ecco le principali azioni di sostegno al mondo delle imprese e dei lavoratori messi in campo da Regione Lombardia per battere la crisi. Ci aiutiamo a diffonderle?

SCARICA IL VADEMECUM 17 ANNI FORMIGONI
LA LOMBARDIA AL FIANCO DI IMPRESE E LAVORATORI

  • TEMPI DI PAGAMENTO > La Lombardia ha ridotto i tempi di pagamento dei fornitori a 60giorni, contro una media nazionale di 180, con punte di oltre 1.000 giorni
  • 12 SFERZATE > Nel 2011 Regione Lombardia ha presentato un pacchetto di 12 misure da 1 miliardo di euro, per sostenere la ripresa economica (interventi per il credito alle imprese, la competitività, il commercio, il turismo, la ricerca e l’agricoltura)
  • CRESCITA > Nell’aprile 2012 è stata approvata la “Legge per la crescita”, con la quale si è intervenuto su tutte le leve dello sviluppo (introdotti strumenti di flessibilità del mercato del lavoro e nuove forme di valorizzazione del patrimonio degli Enti pubblici)
  • COMPETITIVITA’ > Nell’aprile 2012 Regione Lombardia ha varato il piano da 73 milioni per la competitività delle imprese e del territorio lombardo, in attuazione dell’accordo di programma tra Regione e Camere di commercio lombarde, che dal 2006 al 2011 ha messo in campo 380 milioni di euro
  • ANTI CRISI > Tra il 2011 e il 2012 sono state intraprese ulteriori misure anticrisi, in aggiunta a quanto fatto negli anni precedenti: 500 milioni per sostenere la liquidità delle Pmi lombarde grazie a un accordo con la BEI (Banca Europea degli Investimenti), 103 milioni di doti per rilanciare il lavoro e l’impresa in Lombardia, 137 milioni di euro per inoccupati e disoccupati solo nel 2011 e 100 milioni di euro di politiche attive per cassintegrati Dal 2009 al 2011 sono stati 74.000 i beneficiari della Dote Lavoro Ammortizzatori Sociali (dei quali l’82% risulta aver trovato lavoro); 12.000 i giovani beneficiari della Dote Formazione (fino a 5.000 euro) per interventi di formazione post diploma e post laurea)
  • START UP > Bando “Start Up d’impresa” da 30 milioni di euro per sostenere l’imprenditorialità giovanile
  • INNOVAZIONE > Due bandi da 11 milioni di euro per sostenere l’innovazione e le reti delle aziende del terziario con 11 milioni di finanziamento