Terrorismo ammazza altri cristiani in Nigeria

Purtroppo è successo ancora. Almeno 15 cristiani sono stati massacrati a colpi di pistola, chiusi nella loro chiesa durante la preghiera. Aiutiamoci e rilanciamo la mobilitazione

Le agenzie riportano la notizia dell’attacco avvenuto a Kogi: sono stati una decina di uomini armati che hanno chiuso le porte dell’edificio religioso per impedire ai fedeli di fuggire. Diverse persone sono rimaste ferite L’attacco è durata una ventina di minuti.
Diamoci una mano per rilanciare la mobilitazione anche attraverso la petizione: avete già firmato? A quante persone l’avete segnalata?
Chi ha a cuore la libertà religiosa e il rispetto dei diritti non può rimanere indifferente. Questi sono i martiri del ventunesimo secolo.
Grazie.

FIRMA LA PETIZIONE E DIFENDI I CRISTIANI IN NIGERIA