Fatti per la famiglia: riformuliamo ISEE

Le parole del Consiglio Permanente della CEI, i Vescovi hanno posto l’attenzione sul vero ammortizzatorie sociale della nostra società: la famiglia. Ecco cosa serve per aiutarla realmente

IL GIUDIZIO DELLA CEI > “La realtà che porta il peso maggiore della crisi rimane la famiglia, principale ammortizzatore sociale e condizione del possibile rilancio del Paese. Per questo il Consiglio Permanente rimarca l’urgenza di politiche fiscali che la tutelino, riconoscendole, ad esempio, libertà educativa e, quindi, un maggiore sostegno alla scuola.” Leggi “Famiglia e vita, impegni profetici ” via chiesacattolica.it
LA NOSTRA OPINIONE > Condividiamo senza riserve  il giudizio espresso dal Consiglio Permanente della CEI, consapevoli della necessità che si proceda rapidamente alla approvazione di provvedimenti che siano mirati ad un reale sostegno alla famiglia.
RIFORMULARE ISEE > Tra questi risulta di decisiva importanza la riformulazione dell‘ISEE, con particolare riferimento al riconoscimento delle spese sostenute dalla famiglia ed al peso che viene riconosciuto a ciascun figlio nella scala di equivalenza.
Leggi anche “Monti: adesso dalle intenzioni ai fatti!” e “Quando cambieremo mentalità sulla famiglia?
IL NOSTRO AUGURIO > Ci auguriamo che il Governo ed in particolare il Ministero del Welfare, intervengano rapidamente a presentare il testo tenendo conto di queste osservazioni.
Maurizio Lupi, Vice Presidente della Camera PDL
Enrico Letta, Vice Segretario PD
Gianluca Galletti, Capo Gruppo UDC alla Camera
 

Ti è piaciuto questo articolo? > Iscriviti alla newsletter