Aggiornamento Marò: sentenza a metà ottobre?

Le parole del ministro Terzi e del sottosegretario de Mistura in occasione dell’Assemblea generale dell’Onu rilanciano la preoccupazione per la sorte dei due Marò italiani in attesa da tempo della sentenza in India. Ecco gli ultimi aggiornamenti

I FATTI > Credo che nessuno si sia dimenticato dei nostri due Marò trattenuti dall’India. Si attende la sentenza della Corte Suprema indiana: i due argomenti sulla giurisdizione sono quello della giurisdizione esclusiva dello Stato di bandiera su una nave in acque internazionali e quello della giurisdizione funzionale sui militari impiegati in missioni di pace” o “comunque militari che vestono la divisa e che si trovano all’estero. Leggi di più via lapresse.it
DE MISTURA > “Gli italiani si aspettano che sul caso Marò gli indiani rispettino pienamente il diritto internazionale”. Queste le parole del sottosegretario agli Affari Esteri de Mistura (via La Stampa).
Leggi anche “Salviamo i nostri Marò
Salviamo i nostri Marò in India
LA SENTENZA > Intanto Massimiliano La Torre e Salvatore Girone sono in regime di libertà (su cauzione) a Kochi e aspettano la sentenza della Corte Suprema dell’India che è stata per l’ennesima volta rinviata. Questa volta a metà ottobre. Una situazione di “assoluta inaccettabilità e inammissibilità” l’ha definita il nostro Ministro Terzi proprio all’Onu.