Sentenza terremoto Aquila: siamo alla follia

Hanno condannato gli esperti perchè non furono in grado di prevedere la scossa di terremoto. Siamo alla follia! Dove stiamo andando a finire? Di questo passo chi potrà prendere liberamente una decisione?

LA SENTENZA > Sei anni di reclusione per omicidio colposo e lesioni colpose per tutti gli imputati della commissione grandi rischi: sei esperti e il vice direttore della protezione civile, Bernardo De Bernardinis. Leggi anche “Processo l’Aquila, condannati tutti i membri della commissione «Grandi rischi»” via corriere.it
LA “COLPA” > Non aver previsto le scosse di terremoto dell’Aquila. I sette avevano rassicurato gli aquilani circa l’improbabilità di una forte scossa sismica che invece si verificò alle 3.32 del 6 aprile 2009.
Leggi anche “Alla mezza maratona di Londra per aiutare i nostri terremotati
Ma dove stiamo andando? Siamo alla follia!
Se si decide per legge che non si può bagliare, chi si assumerà più la responsabilità di decidere?

Ti è piaciuto questo articolo? > Iscriviti alla newsletter