Expo: opportunità e vittoria per tutto il Paese

(aggiornato alle 12.00) Expo 2015. Oggi il Premier Letta con tre ministri a Milano per fare il punto. Sul Corriere della Sera Elisabetta Soglio intervista il ministro alle Infrastrutture “Lupi: basta polemiche, qui vince l’Italia”

Aggiornamento delle 12.00
Il Ministro per le Infrastrutture e i Trasporti Maurizio Lupi, a latere dell’incontro con Letta per Expo 2015, ha dichiarato: “Queste grandi manifestazioni sono un’opportunità per un paese per guardare la futuro. Coesione nel governo? Smettiamola con le parti, non vince Pisapia o Maroni, Letta o Lupi, il centrodestra o il centrosinistra, vince o perde l’Italia. Se fallisce Expo fallisce una grande opportunità per il paese”.
“Speriamo nel 2015 di avere una situazione economica diversa, la grande opportunità per l’Italia di dimostrare di essere al centro e al cuore dell’Europa e del mondo. Di farlo con l’intelligenza, il cuore e la volontà di noi italiani”. E conclude “Le spese per le infrastrutture  non vanno più considerate un costo ma un investimento per  il Paese e per l’Europa.”
Guardate anche l’intervista a TgCom24
IL GOVERNO A MILANO PER EXPO 2015
Oggi, lunedì 6 aprile 2013, il Presidente del Consiglio Enrico Letta è a Milano, nella sede dell’Expo per una riunione operativa sull’evento.
Il Ministro per le Infrastrutture e i Trasporti Maurizio Lupi dice al Corriere della Sera che la presenza di Letta “indica in maniera forte e chiara che Expo non è solo una priorità per Milano ma soprattutto una grande opportunità per tutto il Paese. A maggior ragione, in un momento di crisi economica: Expo potrebbe diventare segno della ripresa.”
LE DIFFICOLTA’
Quanto alle difficoltà sul cammino di Expo, Maurizio Lupi se ne dichiara consapevole: “Noi siamo a Milano per assumerci le nostre responsabilità. La sfida non riguarda il successo della manifestazione che, visto il numero di Paesi che già hanno aderito e grazie a chi ha gestito i rapporti diplomatici, mi pare già cominciato, quanto il tema delle infrastrutture. Dobbiamo concludere il sito e collegarlo per turisti, milanesi e lombardi. Proprio su questo si gioca la sfida ed Expo deve segnare una svolta per Milano.”
Con Mario Monti per Expo 2015
I POTERI SPECIALI
La firma del decreto che attribuisce gestione operativa e poteri speciali al commissario unico si è resa necessaria di fronte ai neanche due anni a disposizione per completare le tante opere, e non è una scorciatoia rispetto alla necessità di “rispettare l’ambiente (e la tutela del paesaggio) e le regole per garantire la trasparenza degli appalti.” Lupi ha già esaminato i dossier del suo dicastero e garantisce che “affiancheremo il commissario garantendo il nostro impegno per rispettare”
VINCE L’ITALIA
E sulla polemica che parla di un Expo “consegnato al centrosinistra” taglia corto: “Dobbiamo fare tutti un passo indietro su questa polemica che contrappone centrodestra e centrosinistra. Oggi più che mai dobbiamo fare squadra per vincere: e se vinciamo non sarà la vittoria di Letta o di Pisapia ma del Sistema Italia“.