Elezioni amministrative 2013: astensionismo e calo dei grillini

Le elezioni amministrative sono state un test tutto sommato piccolo. Non gli abbiamo attribuito un valore politico ma ci sono due dati da sottolineare

Nessuno voleva attribuire valenza politica a questo voto e quindi è sbagliato farlo adesso.
Da queste elezioni solo due dati hanno un vero valore:

  1. Il primo è il fortissimo astensionismo e questo dà un’ulteriore responsabilità al governo: con il nostro lavoro dovremo riavvicinare le istituzione alla gente, risolvendo i problemi.
  2. Il secondo dato sono i Cinquestelle che si sono afflosciati, hanno perso la loro forza propulsiva che sembra inarrestabile. Ciò dimostra che il populismo fine a sé stesso non paga, che è necessario un passaggio alla responsabilità del decidere e del fare

Leggete anche “Grillini alla prova: disastro a Parma contro la famiglia
Fonte: Il Messaggero