Con i fatti sull'Imu il Governo potrà essere giudicato dai cittadini

Mio intervento al TG1 di martedì 27 agosto 2013. Leggete qui le mie risposte sulla situazione politica.

 
Ministro, l’accordo su Imu si farà?
Sono ottimista, sono convinto che l’accordo su Imu ci sarà e stiamo lavorando per questo.
Anche perchè è l’unico modo per riavvicinare i cittadini alle istituzioni e alla politica. Con ciò che domani accadrà, con i fatti, il Governo potrà essere misurato sui fatti e non sulle parole.
 
Il governo tiene?
Il governo nasce per portare fuori il Paese dalla crisi economica. Il lavoro di questi mesi è andato in questa direzione e più farà fatti più il governo continuerà a svolgere la sua funzione.
LEGGETE ANCHE: Elenco dei principali fatti realizzati dal Governo Letta
 
Altro scoglio nel panorama politico è la decandenza di Berlusconi da senatore.
Al Partito Democratico noi abbiamo chiesto una cosa molto chiara: di non pensare al voto sulla decandenza di Berlusconi come la conclusione della perenne guerra che da 20 anni si svolge contro il nemico Berlusconi. Abbiamo chiesto di entrare nel merito, di vedere le carte etc.
Si accorgeranno che la legge Severino non può essere retroattiva, non può essere applicata e quindi voteranno come noi contro la decadenza di Berlusconi.
LEGGETE ANCHE: Chiediamo al PD di essere responsabile. Adesso.
 
La strada del ricorso alla Corte Costituzionale le sembra percorribile?
La suggeriscono molti costituzionalisti autorevoli, non ultimo il presidente Violante che non può essere sospettato di essere di centro-destra. Forse è la strada migliore da seguire anche perchè c’è in gioco la rappresentatività democratica e la decadenza di un leader politico votato da milioni di elettori.