Regolamento per i circoli del Nuovo Centrodestra

Ecco il regolamento dei Circoli del Nuovo Centrodestra (ver. agg. al 18/12/2013).

 

1.   CIRCOLI DEL NUOVO CENTRODESTRA – COSTITUZIONE E SCOPO

Il  Circolo  del  Nuovo  Centro  Destra  è  un’associazione  senza  scopo  di  lucro  che,  mediante iniziative  di  carattere  sociale,  culturale  e  politico,  nonché  attraverso  dibattiti  conferenze, incontri, seminari, workshop, corsi di formazione e altre attività anche di carattere editoriale, si propone di promuovere la diffusione degli ideali della democrazia liberale, dello Stato di diritto, della separazione dei poteri, delle garanzie di libertà del cittadino.
Lo  svolgimento  delle  attività  suindicate  e  il  perseguimento  dello  scopo  avvengono  in conformità con le finalità, i principi e le direttive fornite dal Comitato Nazionale Promotore del  NCD  che  sono  contenuti  nella  Carta  dei  Valori  dei  Circoli  del  Nuovo  Centro  Destra.
Essa si richiama fedelmente ai principi e ai valori del manifesto del PPE di Bucarest del 18 ottobre 2012.
Il Circolo deve essere formato da almeno 10 (dieci) soci di cui uno è il Presidente.
Il  Comitato  Nazionale  Promotore  autorizza  la  costituzione  del  Circolo  entro  60  (sessanta) giorni dalla richiesta di iscrizione.
Il  Comitato Nazionale  Promotore,  tramite  il  suo  Presidente,  può  in  ogni  momento  ritirare l’affiliazione  del  Circolo  sulla  base  di  motivate  circostanze  relative  al  funzionamento  del Circolo stesso e del profilo morale dei soci.
 

2.   MODALITÀ DI ISCRIZIONE DEI SOCI

L’iscrizione del Socio al Circolo avviene mediante la presentazione del Modulo di Adesione sottoscritto  dal  richiedente  contenente  i  dati  anagrafici  tra  cui  il  titolo  di  studio  e  la professione  svolta,  nonché  altre  dichiarazioni  tra  cui  quella  di  non  essere  iscritto  ad  altro Circolo,  di  aderire  ai  principi  del  Comitato  Nazionale  Promotore  NCD  e  alla  Carta  dei Valori  dei  Circoli  e  la  liberatoria  per  l’uso  dei  dati  sensibili  da  parte  del  Circolo  e  del Comitato Nazionale Promotore del NCD.
Possono essere soci del Circolo NCD le persone fisiche che hanno superato l’età di 16 anni.
Il Modulo di Adesione va indirizzato al Presidente del Circolo NCD e deve essere depositato presso la Sede del Circolo stesso. Il Presidente del Circolo, in qualità di socio, è tenuto a compilare il proprio Modulo di Adesione e di allegare copia di un valido documento di identità.
Al momento della presentazione del Modulo di Adesione, il nuovo socio è tenuto a versare la quota di iscrizione relativa all’anno in cui ha presentato la domanda.
 

3. MODALITÀ DI ISCRIZIONE DEI CIRCOLI

Dopo avere raccolto i Moduli di Adesione dei Soci, il Presidente compila la Scheda Circolo ed Elenco Soci assegnando un nome che avrà come suffisso iniziale sempre quello di “Circolo Nuovo Centro Destra – “ e a seguire una denominazione scelta liberamente (soggetta anch’essa a controllo e autorizzazione da parte del Comitato Nazionale Promotore del NCD per assicurare l’aderenza del nome ai valori identitari del NCD).
Al fine di evitare la duplicazione di denominazioni, il Comitato Nazionale Promotore del NCD, in sede di autorizzazione, assegnerà a ciascun Circolo un codice identificativo circolo (CIC) che farà parte integrante della denominazione.
Il Presidente del Circolo avrà cura di inserire i dati identificativi del Circolo (denominazione, indirizzo, etc.) nonché quelli anagrafici di tutti i soci in un’apposita maschera on-line disponibile nel sito www.nuovocentradestra.it alla sezione “Crea il tuo Circolo”.
 

4. PERDITA DELLA QUALITÀ DI SOCIO

La qualità di Socio dei Circoli NCD si perde nei seguenti casi: recesso, morosità, esclusione. Il recesso del socio deve essere comunicato per iscritto al Presidente del circolo di appartenenza ed ha effetto dalla data in cui detto recesso è ricevuto dal Presidente stesso.
La morosità nel pagamento della quota annuale nei termini previsti, comporta la decadenza da socio.
L’esclusione è deliberata dall’Assemblea dei soci qualora il socio tenga una condotta contrastante con le finalità del Comitato Nazionale Promotore del NCD o, comunque, tale da ostacolare il buon andamento del sodalizio o colpirne la pubblica immagine. I soci che abbiano receduto o siano stati esclusi o comunque abbiano cessato di appartenere al Circolo non possono richiedere i contributi versati fino a quel momento, né possono avanzare alcun diritto sul patrimonio del medesimo.
 

5. COMMISSIONE DI GARANZIA

Il Comitato Nazionale Promotore nomina una Commissione di Garanzia, alla quale è demandata la competenza a decidere, in unica istanza, sulle controversie relative alla assunzione della qualifica di Socio, nonché alla decadenza da tale qualifica a seguito del mancato versamento della relativa quota o di altre motivazioni di incompatibilità di cui al punto 4.
La Commissione di Garanzia è composta da 3 (tre) membri ed opera secondo le procedure definite da apposito regolamento attuato dalla Commissione stessa. Dura in carica un triennio e può essere rieletta. La Commissione di Garanzia interviene per dirimere contenziosi tra i Soci, se richiesto dal Presidente del Circolo o da un minimo di due soci; rivolgendosi ad essa ne accettano, incondizionatamente, il parere.
 

6. VERSAMENTO DELLE QUOTE DI ISCRIZIONE DEL CIRCOLO AL COMITATO NAZIONALE PROMOTORE

Al momento dell’iscrizione, ciascun socio versa al Presidente una quota pari a € 10 e il Presidente una quota pari a €60.
Il Presidente versa le quote di iscrizione sopra indicate (€150 per un Circolo con dieci soci, €160 per uno con undici soci e così via) sul conto corrente dell’associazione “Nuovo Centrodestra” con codice IBAN: IT86 G010 1003 2011 0000 0014 858 indicando il CIC (codice identificativo circolo) che ha ricevuto in fase di iscrizione.
Il versamento delle quote potrà avvenire anche attraverso modalità di pagamento on-line quando esse saranno abilitate dal sito www.nuovocentradestra.it.
La quota di iscrizione vale come quota associativa fino al 31 dicembre dell’anno solare in cui nasce il Circolo. Le quote dei Circoli che si iscrivono a Dicembre 2013 valgono per tutto il 2014. Ai fini del perfezionamento dell’iscrizione del Circolo, il Presidente dovrà inviare al Comitato Nazionale Promotore del NCD, all’indirizzo email
iscrizionecircoli@nuovocentrodestra.it , la seguente documentazione:

  • a. Modulo di adesione di ciascun Socio e copia del documento di identità;
    b. Scheda Circolo ed Elenco Soci;
    d. Copia del versamento delle quote di iscrizione previste.

Sul sito www.nuovocentradestra.it sarà abilitata una funzione a disposizione dei Presidenti dei Circoli accessibile tramite ID e password per il caricamento in upload della
documentazione sopra elencata. Il Comitato Nazionale Promotore del NCD, entro la fine di Dicembre di ogni anno, determina l’ammontare delle quote di rinnovo dell’iscrizione per l’anno successivo e ne dà comunicazione ai Circoli, stabilendo le modalità e i tempi di versamento. La morosità nel pagamento delle quote annuali nei termini previsti, comporta la cancellazione del Circolo.
 

7. RISORSE ECONOMICHE PER LE ATTIVITÀ DEL CIRCOLO

Le attività del Circolo sono finanziate attraverso quote associative versate dai soci, che formano il fondo comune.
Il fondo comune potrà essere incrementato mediante raccolta di ulteriori risorse economiche e di ogni iniziativa consentita dalla legge e conforme agli scopi associativi.
Il reperimento di fondi comprese le erogazioni liberali di soci e non soci deve avvenire nel rispetto della normativa vigente sul finanziamento delle formazioni politiche.
I singoli soci, finché dura il Circolo, non possono chiedere la divisione del fondo comune.
E’ vietato al Circolo distribuire, anche in modo indiretto, utili o avanzi di gestione nonché fondi, riserve o capitale durante la vita del Circolo, salvo che la destinazione o la
distribuzione non siano imposte per legge.
La legge prevede che i Circoli, in quanto associazioni, si muniscano di codice fiscale e adempiano agli obblighi contabili previsti.
 

8. ORGANI DEL CIRCOLO

Sono organi del Circolo:

  • l’Assemblea dei soci;
  • ƒil Presidente;
  • ƒil Consiglio Direttivo (facoltativo).

9. ASSEMBLEA DEI SOCI DEI CIRCOLI

L’Assemblea dei Soci è l’organo sovrano del Circolo ed è composta da tutti i soci. Delibera a maggioranza dei votanti. L’Assemblea dei Soci:
ƒ individua le linee programmatiche delle attività del Circolo;

  • ƒsvolge attività propositiva nei confronti del Circolo e del Consiglio Direttivo, se previsto, per ciò che concerne gli incontri, i convegni, i forum, i seminari e i workshop, nonché le altre iniziative volte a promuovere le finalità del Circolo;
  • ƒelegge il Presidente e gli altri membri dell’eventuale Consiglio Direttivo;
  • ƒdelibera l’approvazione del rendiconto consuntivo e quello preventivo entro il 31 Marzo di ogni anno;
  • ƒ delibera su tutte le materie attinenti al funzionamento del Circolo e alla definizione degli obiettivi perseguiti, salvo quanto appositamente demandato al Consiglio direttivo se presente.

L’Assemblea dei Soci si riunisce almeno una volta l’anno, e comunque ogni qualvolta lo richieda il Presidente o se lo richiede almeno un terzo dei Soci.

10. PRESIDENTE DEL CIRCOLO

Il Presidente del Circolo è nominato dai soci e rimane in carica per due anni e può essere rieletto. A partire dal secondo biennio, l’Assemblea elegge il Presidente tra i soci del Circolo.
In caso di recesso o decadenza del Presidente in anticipo rispetto alla sua scadenza naturale, l’Assemblea si riunisce per eleggere il nuovo a maggioranza. Il Presidente:

  • ha la legale rappresentanza del Circolo;
  • ƒfa parte dell’eventuale Consiglio Direttivo del Circolo di cui convoca e presiede le riunioni;
  • ƒconcorre con gli altri membri del Consiglio Direttivo a sviluppare ed organizzare le attività del Circolo secondo le linee direttive fissate dall’Assemblea dei soci, partecipa con diritto di voto all’Assemblea costitutiva del NCD da tenersi entro il mese di marzo 2014;
  • ƒ tiene aggiornato l’elenco dei Soci e delle relative informazioni anagrafiche di cui deve comunicare tempestivamente ogni variazione al Comitato Nazionale Promotore del NCD (ingresso di nuovi soci, cancellazioni, modifiche di dati anagrafici, etc.).

Il Presidente può concludere il suo mandato prima della scadenza per dimissioni.
 

11. CONSIGLIO DIRETTIVO

Il Consiglio Direttivo, ove previsto, è formato da un minimo di 3 (tre) ad un massimo di 9 (nove) membri – compreso il Presidente – scelti tra i soci del Circolo.
 

12. SCIOGLIMENTO DEI CIRCOLI

Il Circolo si scioglie nelle ipotesi previste dalla legge e da quanto previsto nel presente regolamento, nonché per delibera dell’Assemblea dei soci quando ne constati l’impossibilità di perseguire le proprie finalità.