Nuovo Centrodestra: tantissime adesioni anche a Milano città

Oggi la conferenza stampa per presentare il gruppo del Nuovo Centrodestra a Milano in consiglio comunale. Sono tantissimi gli amministratori locali che hanno aderito a NCD.

 
UNA NUOVA PROPOSTA PER MILANO
Il consiglio comunale di Milano rappresenta l’identità di una città: oggi abbiamo presentato il gruppo di NCD che nasce a Milano, città che è sempre stata laboratorio, inizio e proposta del centro destra. Ma ultimamente anche sconfitta. Se nel 2006 il centrodestra ha raccolto 246 mila voti, nel 2013 ne ha persi ben 100 mila ( 2013 146 mila voti).
La proposta di NCD è di tornare ad affascinare decine di migliaia di cittadini milanesi che hanno sempre votato centrodestra con la presunzione di diventare il pilastro della grande coalizione che si presenterà alle prossime elezioni politiche e cittadine. Come? Ripartendo ad ascoltare la gente ovunque, ripartendo dalle periferie, dalle eccellenze, da un dialogo con le forze vive di questa città.
I dati confermano che il territorio ha risposto molto bene: quasi il 40% dei consiglieri di zona, 9 consiglieri regionali, 6 consiglieri provinciali e i consiglieri comunali. Siamo a 2.900 amministratori in tutta italia, l’entusiasmo e i numeri delle adesioni ci confermano che siamo sulla buona strada.
Tutti i sondaggi lo confermano: il nostro bacino potenziale di voti arriva fino al 25%, c’è ampio spazio per una proposta del nuovo centrodestra per recuperare i voti di quanti ci hanno votato e non ci votano più. Anche a Milano, dove la gente continua ad essere moderata.
 
SULLA GIUNTA PISAPIA
D’altra parte l’atteggiamento della giunta Pisapia a Milano è un molto negativo: essendo incapace di trovare le risorse, sceglie la strada più breve per raggiungere gli obiettivi. Cioè aumentare le tasse.
Il Nuovo Centrodestra continua con la sua opposizione forte, seria ma con prospettiva di candidarci a governare città nel 2016, facendo sapere le nostre proposte su come vorremmo questa città.
 
(conferenza stampa a Milano per presentazione del gruppo consigliare NCD)