Tra le nostre priorità non ci sono le unioni civili

Con il Partito Democratico stiamo definendo le priorità per i prossimi intensi 14 mesi di governo. Le nostre priorità non sono le unioni civili ma il sostegno a famiglia e impresa, la diminuzione del costo del lavoro, i giovani e le sburocratizzazioni.

Siamo al lavoro per trovare la sintesi, qui non si tratta di essere a favore o contro le unioni civili. Si tratta di dire se queste sono la priorità oggi per il Governo oppure no.
Noi di NCD riteniamo che le priorità su cui destinare risorse e impegno del Parlamento siano altre.
LEGGETE ANCHE: Basta diktat al governo. Al lavoro con patto di governo chiaro e al voto nel 2015