Riforma del Senato: nessuno può ricattarci

Riforma del Senato: “Se non ci sarà maggioranza sulle riforme, il referendum è l’unica strada”Lo ha detto il ministro Ncd per le Infrastrutture Maurizio Lupi, a Torino, a margine di una iniziativa elettorale in vista delle elezioni europee e regionali.

“Se il Senato dovrà avere un’altra funzione e se potrà essere migliorato noi siamo solo contenti. Ma non ci faremo ricattare da nessuno“.
“Ben venga” ha detto Lupi, “se le riforme costituzionali possono essere fatte a larga maggioranza, se no l’unica strada per vedere se gli italiani apprezzano le riforme è il referendum. Noi in ogni caso lo chiederemo”.
Sulla riforma del Senato, una cosa è certa per Lupi: “il Senato non può essere formato da primi cittadini di grandi città che sono anche presidenti di aree metropolitane, così come ci deve essere una rappresentanza equilibrata tra le regioni. Penso a Piemonte e Lombardia che non possono contare come il Molise ad esempio”.