Alitalia: il piano degli arabi dimostra che credono nel Made in Italy

“Mi ha colpito molto un elemento del piano industriale che mi fa dire che forse l’Italia può rialzare la testa ed essere un grande paese come lo è sempre stato. In questo piano industriale gli arabi scommettono sul made in Italy, sulla qualità italiana”. Così il ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi, ritorna sulla trattativa per Alitalia con Ethiad, parlando ai microfoni di “News Economy” del Gr Rai.

 
“Ci sono due modi per investire in un’azienda, mettere le risorse per poi uscirne per guadagnarci oppure perché si crede nel prodotto, nel progetto industriale. Qui -afferma Lupi- si investe un miliardo e 200 milioni di cui 560 milioni per patrimonializzare l’azienda. E poi ci saranno gli investimenti di quasi 200 milioni l’anno che verranno fatti nei prossimi 4 anni”.