Critiche Ance legittime ma lavoriamo per spendere soldi

“L’edilizia è il settore che ha pagato di più alla crisi e qualunque osservazione critica è legittima”. Lo ha detto il ministro dei Trasporti e Infrasttutture, Maurizio Lupi, commentando a Radio Anch’io quando detto ieri dal presidente dell’Ance, Paolo Buzetti, che aveva imputati al Governo di fare troppo poco in concreto sul fronte degli investimenti alle infrastutture.
“Il sottoscritto – ha aggiunto il ministro – ha fatto una battaglia per gli incentivi sulle ristrutturazioni delle abitazioni che abbiamo prorogato fino al 31 dicembre del 2015. E’ vero che ci vogliono tante risorse in più, ma c’è anche un problema dell’Italia per cui i soldi che ci sono non vengono spesi e il lavoro del governo è proprio questo”.
(askanews) – Roma, 19 dic