Ignobile chi specula sui morti – Intervento alla Camera

Indispensabile coinvolgimento comunità internazionale anche per accoglienza


Roma, 22 apr. (AdnKronos) – “Speculare sui morti è quanto di più basso un politico possa fare, farlo per una manciata di voti è quanto di più ignobile“. Lo ha detto il capogruppo di Ap alla Camera Maurizio Lupi, intervenendo in aula dopo le dichiarazioni del premier Matteo Renzi in vista del Consiglio europeo straordinario sull’emergenza immigrazione. “Di fronte al dramma umano non può che esserci -ha aggiunto l’ex ministro- l’unità della politica e delle istituzioni per un mandato forte all’Italia in Europa e all’Europa nel mondo, ma per ritrovare questa unità è indispensabile evitare equivoci e pregiudizi: siamo di fronte ad un esodo di massa di intere popolazioni in fuga da massacri, miserie, guerre civili, senza prospettive per il futuro. Papa Francesco dice che queste persone cercano il diritto alla felicità, non si può rimanere indifferenti”.
E’ inoltre indispensabile colpire e contrastare con forza le organizzazioni criminali che stanno sfruttando questa disperazione, ma non basta solo questo. E’ necessario un intervento complessivo della comunità internazionale per prevenire drammi di questo tipo. Ma al tempo stesso non va sottovalutato il fatto che un’accoglienza senza limiti non è più accettabile. Anche sotto questo aspetto occorre coinvolgere con forza le organizzazioni internazionali”, ha concluso. (Pol-Fer/AdnKronos)