No al reddito di cittadinanza. Noi non finanziamo la disoccupazione

“Vedo che le sirene a Cinque Stelle sul reddito di cittadinanza tentano più di un rappresentante del Partito democratico. Noi di Area popolare non siamo assolutamente d’accordo. Bisogna incentivare l’occupazione, non la disoccupazione. Nel centrodestra ci siamo sempre battuti per politiche del lavoro attive. La gente ha bisogno di lavoro, non di ‘redditi’ che sconfinano nell’assistenzialismo. E’ il lavoro e non il reddito garantito che restituisce dignità alle persone. E’ giusto prevedere sussidi temporanei per chi è disoccupato, ma per incrementare il lavoro meglio abbassare le tasse alle imprese, eliminare l’Irap e decontribuire l’assunzione dei giovani, strade che abbiamo iniziato a percorrere e che stanno dando i primi frutti”. Lo dichiara il presidente dei deputati di Area Popolare, Maurizio Lupi.