Con De Giorgi nessun incontro – Lettera a La Stampa

Caro Direttore,leggo sul suo giornale un’intercettazione dell’ammiraglio De Giorgi che mi descrive «sempre più infastidito da Angrisano (comandante delle Capitanerie di porto)». Lascio all’ammiraglio De Giorgi la responsabilità delle sue impressioni soggettive dato che ho avuto un ottimo rapporto di collaborazione e stima con l’ammiraglio Angrisano e con le Capitanerie di porto, di cui durante il mio mandato ho cercato di valorizzare il ruolo fondamentale e unico nonché l’assoluta autonomia. Quanto al desiderato incontro con me che l’ammiraglio De Giorgi auspicava: non c’è mai stato.
Maurizio Lupi 
Fonte: La Stampa