Energia pilastro fondamentale del prossimo referendum costituzionale

L’energia è un pilastro fondamentale e decisivo del prossimo referendum costituzionale. Da federalista e convinto sostenitore della sussidiarietà, ritengo ci siano temi di interesse nazionale sui quali è imprescindibile l’intervento dello Stato centrale. Il settore energetico risponde ovviamente a questa logica. La competenza non può che essere dello Stato. Pensiamo, tra l’altro, ai continui conflitti tra Stato e Regioni sul tema che spesso hanno bloccato, per anni, il settore. Anche per evitare questi contenziosi è opportuno fare definitivamente chiarezza.