#GRILLO LASCI STARE SAN FRANCESCO. INACCETTABILE PARODIA PER CONSENSO

Grillo, scherza coi fanti ma lascia stare i santi. E non fare di Francesco d’Assisi una macchietta a tuo uso e consumo. San Francesco ha vissuto da povero ma non era pauperista, amava gli animali ma non era animalista, amava ogni essere del creato ma non adorava la Natura e non era ambientalista. San Francesco era cristiano, più di tutto e tutti amava Gesù e la sua Chiesa. E quando faceva la comunione si cibava del corpo di Cristo e non dei grilli secchi che in modo blasfemo hai fatto mangiare ai tuoi candidati a Torino dicendo: ‘Prendete e mangiate questo è il mio corpo’. L’uso politico della religione è già di per sé fastidioso, la sua parodia a fini di raccolta di consenso è francamente inaccettabile”.