PD SCHIZOFRENICO: apre a coalizione con Ap e vuole fiducia su Ius soli

Leggo singolari interpretazioni dell’espressione ‘fine ordinata della legislatura’ che accompagnano le iniziative del Partito democratico per trasformare l’attuale maggioranza di governo in una eventuale coalizione programmatica e politica in vista delle prossime elezioni, ipotesi sulla quale deciderà la prossima direzione di Ap convocata per venerdì 24 novembre.
I passi da fare per giungere ordinatamente allo scioglimento delle Camere sarebbero l’approvazione della legge sullo Ius soli con voto di fiducia, il cambiamento del Jobs Act, un stop all’adeguamento dell’età pensionabile, l’approvazione della norma sul biotestamento. Tutto ciò mi sembra schizofrenico, anche se legittimo. Legittimo che il Pd ci provi, legittimo da parte nostra dirgli che ci proverà senza Alternativa popolare.