È fuor di dubbio che, purtroppo, la classe media italiana sia saltata e che il divario fra ricchi e poveri sia aumentato.

È fuor di dubbio che, purtroppo, la classe media italiana sia saltata e che il divario fra ricchi e poveri sia aumentato.
La politica deve essere in grado di rispondere con misure concrete che, per Noi con l’Italia, non sono certo quelle assistenzialistiche tanto care a certi movimenti e partiti.
Per questo dobbiamo assolutamente investire nelle imprese e aiutare gli imprenditori che, è bene ricordarlo, sono gli unici a dare lavoro. Non è certo lo Stato a darlo per decreto.

L’altro punto su cui vogliamo insistere è che non è più rimandabile un intervento sull’alto costo del lavoro che mette l’impresa in difficoltà e dà al lavoratore un basso salario.
Serve una forte decontribuzione non solo per chi assume i giovani, ma anche per chi assume quei 50enni che hanno perso il posto di lavoro e sono ancora lontani dall’andare in pensione.

 

Dobbiamo assolutamente investire nelle imprese

È fuor di dubbio che, purtroppo, la classe media italiana sia saltata e che il divario fra ricchi e poveri sia aumentato.La politica deve essere in grado di rispondere con misure concrete che, per Noi con l'Italia, non sono certo quelle assistenzialistiche tanto care a certi movimenti e partiti. Per questo dobbiamo assolutamente investire nelle imprese e aiutare gli imprenditori che, è bene ricordarlo, sono gli unici a dare lavoro. Non è certo lo Stato a darlo per decreto. L'altro punto su cui vogliamo insistere è che non è più rimandabile un intervento sull'alto costo del lavoro che mette l’impresa in difficoltà e dà al lavoratore un basso salario. Serve una forte decontribuzione non solo per chi assume i giovani, ma anche per chi assume quei 50enni che hanno perso il posto di lavoro e sono ancora lontani dall'andare in pensione.

Pubblicato da Maurizio Lupi su Giovedì 18 gennaio 2018