In Italia si è interrotto l'ascensore sociale

Oggi in Italia si è interrotto quell’ascensore sociale che permetteva a me, figlio di operaio, di studiare e affermarmi nel mondo del lavoro, ed è scomparsa quella classe media, colonna portante del nostro Paese.
Ebbene dobbiamo tornare a quel meccanismo virtuoso, considerando la ricchezza come elemento positivo, a patto che produca lavoro e non ostentazione.
E per questo è indispensabile aiutare #imprese e imprenditori, abbandonando l’idea che Stato e pubblico sono la soluzione di tutto.
Nella nostra proposta politica c’è un’idea di Paese in cui l’assistenzialismo e la carità di Stato non trovano spazio. Noi vogliamo ridare #dignità ai cittadini con un lavoro e non con un sussidio.
Difenderemo la prima casa che non è indice di ricchezza, ma il frutto di una vita di sacrifici e ci batteremo perché’ impiegati e operai abbiano stipendi più alti, allineati agli altri paesi europei, dando un taglio al famigerato cuneo fiscale.
Il nostro obiettivo è abbassare la pressione fiscale con un approccio realistico.

In Italia si è rotto l'ascensore sociale

Oggi in #Italia si è interrotto quell'#AscensoreSociale che permetteva a me, figlio di operaio, di studiare e affermarmi nel mondo del lavoro, ed è scomparsa quella #ClasseMedia, colonna portante del nostro Paese. Ebbene dobbiamo tornare a quel meccanismo virtuoso, considerando la ricchezza come elemento positivo, a patto che produca lavoro e non ostentazione. E per questo è indispensabile aiutare #imprese e imprenditori, abbandonando l'idea che Stato e pubblico sono la soluzione di tutto.Nella nostra proposta politica c’è un'idea di Paese in cui l'assistenzialismo e la carità di Stato non trovano spazio. Noi vogliamo ridare #dignità ai cittadini con un lavoro e non con un sussidio. Difenderemo la prima casa che non è indice di ricchezza, ma il frutto di una vita di sacrifici e ci batteremo perché' impiegati e operai abbiano stipendi più alti, allineati agli altri paesi europei, dando un taglio al famigerato #CuneoFiscale. Il nostro obiettivo è abbassare la pressione fiscale con un approccio realistico.

Pubblicato da Maurizio Lupi su Lunedì 22 gennaio 2018