Ci sono quattro proposte politiche all'interno della coalizione di centro destra 

Ci sono quattro proposte politiche all’interno della coalizione di centrodestra e la nostra è quella di un’Italia moderata, normale, che vuole recuperare la forza di identità di un popolo investendo sul nostro futuro. Investendo sulla persona.
Vogliamo riportare la scuola ad essere al centro insieme al merito, quello vero, tutelando la libera scelta di una libera istruzione senza che l’autonomia dia soldi a pioggia. 
In secondo luogo vogliamo che la famiglia torni ad essere l’architrave della società e dobbiamo aiutarla con i fatti. Quindi sì al ministero della Famiglia, al fattore famiglia che costa solo 4 miliardi e sì a un testo unico in materia.E poi, non smetterò mai di ripeterlo: il lavoro lo danno le imprese. Chi è disoccupato non vuole assistenza ma la dignità di essere protagonista della propria vita, senza essere dipendente da un aiuto di Stato.
Concretamente, se avremo 17 miliardi a disposizione, non li useremo per il ”reddito di cittadinanza” ma li useremo per creare lavoro e abbassare il cuneo fiscale, diminuendo così il costo del lavoro per le imprese e aumentando conseguentemente il reddito dei lavoratori.