Un passo avanti dalla democrazia della rete alla centralità del Parlamento

Nel discorso del neo-presidente della Camera colgo un’importante novità, un cambiamento di posizione rispetto alle dichiarazioni storiche del Movimento 5 Stelle: dalla rete come il luogo della democrazia alla centralità del Parlamento, dalla piattaforma Rousseau alle Aule di Camera e Senato, dall’esaltazione della democrazia diretta alla valorizzazione della democrazia rappresentativa. Su questo suo impegno si misurerà e verrà misurato: l’autonomia del Parlamento, la difesa della dignità delle istituzioni, la promozione dell’indipendenza dei rappresentanti del popolo