Nell'immaginario collettivo abbiamo votato con un sistema elettorale maggioritario, ma così non era

Nell’immaginario collettivo abbiamo votato con un sistema elettorale maggioritario, ma così non era, ed i numeri in Parlamento oggi parlano chiaro. Questa deve essere la constatazione alla base di qualsiasi ragionamento serio.
Davanti a noi oggi abbiamo due strade: replicare l’esperienza spagnola, con un Governo politico che si insedia grazie a delle forze esterne alla maggioranza che permettono a questo di nascere, che io credo sia la soluzione realizzabile più seria, o la costituzione di un Governo che realizzi i programmi delle forze vincitrici, guidato da un soggetto terzo.
In ogni caso, non avendo nessuno ottenuto la maggioranza assoluta alle Camere, bisognerà partire dalla #coalizione vincente cercando di trovare i numeri in Parlamento come la nostra amata Costituzione prevede.
Per questo chi continuerà a porre #veti vorrà semplicemente dire di non avere alcuna intenzione di favorire la formazione di un Governo, creando le condizioni peggiori per questa fase e per il nostro Paese.

Non avendo nessuno ottenuto la maggioranza assoluta alle Camere, bisognerà partire dalla #coalizione vincente

Nell’immaginario collettivo abbiamo votato con un sistema elettorale maggioritario, ma così non era, ed i numeri in #Parlamento oggi parlano chiaro. Questa deve essere la constatazione alla base di qualsiasi ragionamento serio.Davanti a noi oggi abbiamo due strade: replicare l’esperienza spagnola, con un #Governo politico che si insedia grazie a delle forze esterne alla maggioranza che permettono a questo di nascere, che io credo sia la soluzione realizzabile più seria, o la costituzione di un Governo che realizzi i programmi delle forze vincitrici, guidato da un soggetto terzo.In ogni caso, non avendo nessuno ottenuto la maggioranza assoluta alle Camere, bisognerà partire dalla #coalizione vincente cercando di trovare i numeri in Parlamento come la nostra amata Costituzione prevede.Per questo chi continuerà a porre #veti vorrà semplicemente dire di non avere alcuna intenzione di favorire la formazione di un Governo, creando le condizioni peggiori per questa fase e per il nostro Paese.

Pubblicato da Maurizio Lupi su Giovedì 5 aprile 2018