Girano bozze (e manine) ma del testo della legge di bilancio non c’è ancora l’ombra.

Girano bozze (e manine) ma del testo della legge di bilancio non c’è ancora l’ombra.
 
Questo ritardo è un vulnus per il Parlamento che non avrà tempo di approfondire la legge più importante dell’anno che sancirà le politiche del nostro futuro.
A me sembra che il governo c.d. del cambiamento inizi ad avere evidenti problemi perfino nella definizione delle sue linee generali mentre gli italiani, il parlamento, l’Europa ed i mercati aspettano ancora di sapere se le loro promes#TorniamoAFarePolitica