La nostra proposta di un fondo per "l’assistenza e l’aiuto alle minoranze cristiane perseguitate nelle aree di Crisi" è stata oggi approvata dalla commissione Bilancio della Camera.

La nostra proposta di un fondo per “l’assistenza e l’aiuto alle minoranze cristiane perseguitate nelle aree di Crisi” è stata oggi approvata dalla commissione Bilancio della Camera.
La maggioranza ha fatto suo il nostro emendamento e lo ha presentato a nome di Paolo Formentini della Lega, dando un segnale di apertura su un tema, la libertà religiosa, sul quale non ha senso dividersi.
È un fatto molto positivo perché, dopo l’audizione dello scorso 15 novembre del direttore di Aiuto alla Chiesa che Soffre, era doveroso da parte della III Commissione della Camera dare un segnale di sensibilità e concretezza per un dramma che, per quanto tenda a passare sotto traccia, colpisce l’umanità e i diritti fondamentali di tutti noi.