Vogliamo davvero dichiarare guerra alla Francia?

Vogliamo davvero dichiarare guerra alla Francia?
È evidente che l’uscita di Di Maio non ha nulla a che fare con le questioni di contenuto ma solo con i problemi interni di perdita di consenso del Movimento 5 Stelle e alla loro solita strategia di trovare sempre un nemico.
Vorrei dire a Di Maio: attenzione ministro dello Sviluppo Economico.< Quali conseguenze potrà avere lo scontro (che già non ha pagato con la Commissione Europea) sui molti dossier aperti come Fincantieri-FTX, Alitalia – Air France e Vivendì – Telecom – Mediaset? Volete attaccare Macron? Bene. Ma fatelo senza mettere a repentaglio l’interesse nazionale. #TorniamoAFarePolitica
#PortaAPorta

 
https://www.facebook.com/mauriziolupi.it/videos/2059110451055952/?__xts__%5B0%5D=68.ARCOVPad-Nhxytm2HSYEzM_hphcOt_Wp1lIID9smadJa107p1rhx-qhN_MffQJA1ekFu0B12h7P9Lk6OouYjAYcZJS56oIUhI9uS-3q9pAAoMxXuBSCx5QUzukjGRI23i97tENG6hTNjZmB_c8FHTtq_ISwTno3k_bCQEPdFfGGwN2kk0ny9ixJTS_7sS–ZJu_EPAS-mNgRsUrjr5-Dwp_tm5L5SKUtlbzNcjN1JUbzvHtzTLVQfhs0bKB3_rrVMWdVlMQ9N9wYjAR554AcTxH5aZGBXtmEnrrckIyNkZmM_goqiAKhwQjQG5I-zdJttyWc2XU4vAsTzTV4xt3eIxBWc6U&__tn__=-R