In questi giorni mi trovo a Buenos Aires per svolgere alcuni incontri istituzionali come Presidente dell’unione interparlamentare Italia-Argentina.


 
In questi giorni mi trovo a Buenos Aires per svolgere alcuni incontri istituzionali come Presidente dell’unione interparlamentare Italia-Argentina.
Oggi ho incontrato i colleghi deputati e senatori locali, lavorando per rafforzare i rapporti di amicizia tra i nostri due Paesi.
Ci siamo poi recati al parco della Memoria, in ricordo dei 30.000 desaparecidos vittime della dittatura.
Sul monumento vi è scritto “Pensare è un fatto rivoluzionario “.
Quanto è vera questa frase in tutte le parti del mondo!