Sono contento per Roberto Formigoni, la scarcerazione e la concessione di scontare la pena a domicilio mi sembra una scelta corretta

Sono contento per Roberto Formigoni,
la scarcerazione e la concessione di scontare la pena a domicilio mi sembra una scelta corretta – che nulla toglie alle mie perplessità sulla sentenza – ma che almeno fa giustizia di una inutile afflizione aggiuntiva per un uomo di 72 anni, che anche in carcere, in questi mesi ha dato testimonianza della sua umanità.