La proposta del Presidente del Consiglio Europeo Charles Michel per il prossimo bilancio europeo è insufficiente, insoddisfacente e inadeguata

La proposta del Presidente del Consiglio Europeo Charles Michel per il prossimo BilancioUE è insufficiente, insoddisfacente e inadeguata.

Lo è per l’Italia e lo è anche per l’Europa.

Serve un’Italia forte, in grado di tornare ad avere un ruolo da protagonista e di imporsi a Bruxelles. Peccato però che il nostro Governo manchi di autorevolezza e capacità, oltre che di cultura del diritto.

Abbiamo bisogno di competenza per tutelare gli interessi del nostro sistema-Paese.

 

La proposta del Presidente del Consiglio Europeo Charles Michel per il prossimo #BilancioUE è insufficiente, insoddisfacente e inadeguata. Lo è per l’#Italia e lo è anche per l’#Europa.Serve un'Italia forte, in grado di tornare ad avere un ruolo da protagonista e di imporsi a Bruxelles. Peccato però che il nostro Governo manchi di #autorevolezza e capacità, oltre che di cultura del diritto.Abbiamo bisogno di #competenza per tutelare gli interessi del nostro sistema-Paese.

Pubblicato da Maurizio Lupi su Mercoledì 19 febbraio 2020