DISABILI – Lavoro per gli invisibili

Vi sono in Italia delle persone che purtroppo rimangono sempre escluse: sono gli invisibili. Sono coloro dei quali noi politici parliamo tanto e facciamo poco. Sono quelle oltre 800.000 persone disabili iscritte alle liste di collocamento speciali previste dalla l. 68/99 che hanno il diritto, allo stesso modo di tutti gli altri, di avere un lavoro, cioè di sentirsi partecipi alla costruzione della società .
Oggi abbiamo presentato alla Camera dei Deputati una interpellanza urgente per provare a sensibilizzare le forze politiche di maggioranza, nella speranza che almeno questa volta nella sessione di bilancio, il Parlamento si ricordi fattivamente di loro.
Basta con i sussidi e la carità che non hanno mai gratificato nessuno.
Il video è un po’ lungo ma credo che valga la pena pubblicarlo, anche per farvi sentire la risposta del sottosegretario al Lavoro e alle Politiche Sociali.
Se vi va, ascoltatela attentamente.