INTERVISTA AL CORRIERE: Ora Conte vada a dimettersi. Non entreremo mai in un governo così.

ROMA «Se fossi in Conte io andrei subito da Mattarella per dimettermi». Maurizio Lupi, leader di Noi per l’Italia, componente moderata del centrodestra, non ha dubbi. Lo farebbe perché non c’è la maggioranza assoluta? «Ci sono stati altri governi che sono sopravvissuti anche senza maggioranza assoluta. Lo facemmo anche noi col governo Berlusconi nel 2010, ma fu un errore perché cadde nel 2011 per la sua debolezza politica. È il motivo per cui andare avanti come nulla fosse sarebbe un…

Continua a leggere …

Pubblicato inAttualità,Interviste,Politica Commenti disabilitati su INTERVISTA AL CORRIERE: Ora Conte vada a dimettersi. Non entreremo mai in un governo così.
NO ALLA FIDUCIA A QUESTO GOVERNO

Non so nell’ultimo anno in che Italia abbia vissuto il presidente Conte, ma so che oggi è venuto in aula a dirci che “tutto va bene madama la marchesa”, come in quella famosa canzone francese in cui il maggiordomo rassicurava la signora mentre il castello bruciava. So che un anno fa andava rassicurante in tv dicendo “Siamo prontissimi!”, ma che poi abbiamo scoperto che non avevano neanche un piano pandemico; So che hanno chiuso le scuole a marzo e…

Continua a leggere …

CONTE E DIMISSIONI

Non si può tollerare che si faccia finta di niente. Conte o si dimette dal Presidente della Repubblica o viene in Parlamento subito per vedere se ha ancora una maggioranza. Il Parlamento è l’unico luogo che legittima i governi perché rappresenta la volontà popolare. Non si può più perdere tempo, lo dobbiamo a famiglie e imprese. IL MIO VIDEO SU FB

Continua a leggere …

COVID E IL NUOVO VIRUS DELLA RASSEGNAZIONE

Oltre al dannato Covid, oggi c’è un altro virus che si sta insinuando tra le persone: la rassegnazione. La rassegnazione delle scuole, degli studenti, dei commercianti, delle persone. Il mio intervento in aula in risposta al Ministro Speranza. IL MIO VIDEO SU FB

Continua a leggere …

GOVERNO AL CAPOLINEA

L’agonia del Governo rischia di mandare ancora più a fondo imprese e famiglie, che da sole stanno eroicamente resistendo alla drammatica crisi del Covid. L’unico vero atto di responsabilità, data l’evidente incapacità di guidare il Paese, sarebbero le dimissioni immediate del presidente Conte. Paralisi e pressapochismo non sono più accettabili. Il MIO VIDEO SU FACEBOOK

Continua a leggere …

CONGRESSO USA, CAMPANELLO DI ALLARME

Quanto successo a Washington è gravissimo nella fattualità, un assalto al Congresso e quattro morti, ed è un campanello d’allarme per tutte le democrazie occidentali. La pura forma non ci salverà. Non c’è democrazia senza responsabilità, senza l’ossequio a valori che precedono il formarsi di una maggioranza e le sue decisioni. Tra questi il rifiuto categorico della violenza non solo quando essa si scatena ma anche nelle parole che la scatenano. Trump, che – va ricordato – è stato…

Continua a leggere …

Pubblicato inAttualità,Politica Commenti disabilitati su CONGRESSO USA, CAMPANELLO DI ALLARME
MATTARELLA RICHIAMA OGNI FORZA POLITICA

Ancora una volta il Presidente Mattarella, cui va il nostro grazie, si pone come perno di unità del nostro paese e lancia un forte richiamo ad ogni forza politica, richiamandoci alle nostre responsabilità. Non sono ammesse distrazioni. Non si deve perdere tempo. Non vanno sprecate, energie, e opportunità, per inseguire illusori vantaggi di parte. È questo quel che i cittadini si attendono, è questo che il Presidente Mattarella ha voluto sottolineare.

Continua a leggere …

Pubblicato inAttualità,Politica Commenti disabilitati su MATTARELLA RICHIAMA OGNI FORZA POLITICA
IL COVID E’ Il QUINTO PARTITO DEL GOVERNO

In questi mesi ho maturato una convinzione: la maggioranza che sostiene il governo non è fatta di quattro partiti (Pd, M5s, Iv e Leu) ma di cinque. Il quinto partito si chiama Covid. Non ho ancora ben capito però se sia lui che lavora per loro o se siano loro a lavorare per lui. In ogni caso è l’unico motivo, l’unico collante che li tiene ancora insieme e in piedi. E mentre continuano a spostare in là la soglia…

Continua a leggere …