INTERROGAZIONE – Commissioni POS

270 miliardi è il volume dei pagamenti digitali con carta di credito. Mi sono arrivate diverse segnalazioni che indicano una commissione dell’1,25% applicata all’esercente per l’utilizzo del POS. Questo vuol dire oltre 3 miliardi di euro guadagnati per la sola erogazione del servizio. Il credito di imposta del 30% oggi garantito dallo Stato per chi utilizza il POS è di 53,9 milioni di euro annui a decorrere dal 2021, una copertura misera, ed è di fatto pagato dai cittadini. Per…

Continua a leggere …

MES – Voto in Parlamento

In vista del Consiglio europeo di domani, in cui si parlerà degli aiuti dell’UE ai vari Paesi, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha scelto di fare un’informativa anziché una comunicazione al Parlamento. Non è una questione tecnica per addetti ai lavori, è una scelta politica, che denota la fragilità della maggioranza, che è divisa soprattutto sull’uso dei 37 miliardi del MES. Così come è divisa l’opposizione, che sul MES vede Lega e Fratelli d’Italia sulla stessa linea dei 5…

Continua a leggere …

INTERPELLANZA – Pagamenti POS

Io non sono un nemico delle banche e della finanza, non ho pregiudizi in merito, sono per me strumenti necessari e positivi per un’economia moderna. Ma devo purtroppo constatare che a volte nel mondo della finanza c’è chi fa il possibile per scatenare le critiche di chi opera nell’economia reale. E si tratta di critiche pienamente giustificate. L’ultimo caso che ho segnalato al ministro dell’Economia con una interpellanza è quello del gruppo finanziario #Nexi, che fornisce servizi e infrastrutture per…

Continua a leggere …

RIAPERTURA – Scuola

Abbiamo ripreso a prendere treni e a fare shopping, incrociando centinaia di persone ogni giorno. I nostri figli giocano insieme nei parchi rispettando il distanziamento fisico (e non sociale, smettiamola di usare questo termine) e abbiamo discusso se far ricominciare il campionato di calcio ma, nel frattempo, abbiamo dimenticato i nostri ragazzi. Le scuole sono rimaste chiuse e adesso pensiamo pure di mettere muri plexiglass nelle aule (una follia). I nostri figli sono persone che hanno bisogno di stare insieme,…

Continua a leggere …

CASSA INTEGRAZIONE – Inps

Stamattina non so se essere deluso, arrabbiato o incazzato. Vi ricordate del mio amico Gianluca? Aveva chiesto di vedersi accreditare la Cassa Integrazione sul conto corrente bancario ma l’INPS lo aveva indirizzato alle Poste dove per prelevarli, poiché l’importo era superiore ai 1.000 euro, si sarebbe trovato costretto ad aprire un conto corrente. Ebbene, ieri sera mi ha scritto di nuovo raccontandomi la seconda parte della storia forse ancora più inquietante, anche perché l’INPS ammette candidamente nella sua risposta che di casi…

Continua a leggere …

EMENDAMENTI – Dl Rilancio

Non è vero che le opposizioni non vogliono collaborare con Conte per far uscire l’Italia dalla crisi. Un esempio? Tutti gli emendamenti migliorativi (oltre 200) che, con serietà, abbiamo presentato al Dl Rilancio per aiutare il Governo a capire quante persone e quanti settori hanno lasciato indietro. Non è vero che le opposizioni non vogliono collaborare con Conte per far uscire l’Italia dalla crisi Non è vero che le opposizioni non vogliono collaborare con Conte per far uscire l’Italia dalla crisi….

Continua a leggere …

RISOLUZIONE in Commissione – Hong Kong

Risoluzione in commissione 7-00489 La III Commissione, premesso che: dal 1997 Hong Kong è una regione amministrativa speciale cinese, fa parte della Cina ma possiede un sistema amministrativo diverso, (una Cina, due sistemi) che prevede una forte autonomia sul piano politico, economico e soprattutto giudiziario almeno fino al 2047; dal mese di marzo del 2019 migliaia di persone sono scese per le strade dell’ex colonia britannica per protestare contro un nuovo provvedimento governativo in materia di estradizione, successivamente ritirato…

Continua a leggere …

INTERROGAZIONE in Assemblea – Centri Estivi

LUPI, COLUCCI, SANGREGORIO e TONDO. — Al Ministro per le pari opportunità e la famiglia. — Per sapere – premesso che:   il 15 giugno dovrebbero partire i centri estivi per bambini e ragazzi tra i 3 e i 17 anni; il rapporto numerico tra operatori e bambini (e adolescenti) fissato dalle linee guida del Governo è: per i bambini in età di scuola dell’infanzia (dai 3 ai 5 anni), un rapporto di un adulto ogni 5 bambini; per i…

Continua a leggere …

MOZIONE in Assemblea – Governo della Paura

È pensabile che tutto venga gestito sulla minaccia della paura e non scommettendo sulla libertà e responsabilità dei cittadini? Vi parlo della mozione sulla restrizione delle libertà costituzionali presentata dall’opposizione oggi in Parlamento.

Continua a leggere …

Le nomine sottopotere e Toninelli sistema gli amici

Il movimento 5 Stelle blocca il decreto aprile ormai diventato il decreto domani ma non blocca nomine di sottopotere e sistemazione degli amici. Il capo della segreteria tecnica del ministro Danilo Toninelli, quando questi era al dicastero delle Infrastrutture e dei Trasporti, l’ingegnere Massimiliano Gattoni, è stato assunto dall’Anas e remunerato con 250 mila euro di stipendio. Ad assumerlo, immaginiamo per gratitudine, è stato un altro beneficiato della gestione delle Infrastrutture e dei trasporti del ministro Toninelli, l’amministratore delegato…

Continua a leggere …