La Chiesa deve testimoniare anche con toni duri. E la politica è in crisi profonda – Intervista al Corriere della Sera

ROMA Maurizio Lupi, capogruppo alla Camera di Area Popolare. Cosa pensa delle polemiche di questi giorni sulle dichiarazioni di monsignor Nunzio Galantino? «Sinceramente non comprendo chi ha contestato i toni. Anche Giovanni Paolo II ricorreva a espressioni molto dure, Benedetto XVI citando Agostino parlò degli Stati come “bande di briganti”, e anche papa Francesco non lesina chiarezza. Quindi ben vengano i confronti: però parliamo di contenuti, le modalità mi interessano poco. Io sono dell’idea del cardinal Ruini: meglio una…

Continua a leggere …

Giusto trattare, ma non ripartiamo da zero – Intervista su Repubblica

ROMA «Se Forza Italia accetta di tornare a collaborare sulle riforme non può che essere positivo. A una condizione, però: indietro non si torna, non si può azzerare tutto, ripartendo dal via come al gioco dell’oca». È un’apertura al rientro di Berlusconi in partita, Maurizio Lupi, capogruppo di Area popolare alla Camera?  «Credo che alla fine non si debba sprecare l’opportunità che si è aperta con l’esplosione della minoranza interna al Pd. Rinunciare alle riforme non si può. La…

Continua a leggere …

#FamilyAct Piano vitale, il premier ci ascolterà – Intervista ad Avvenire

Unioni civili? Ecco i nostr i tre “no” «Su questo pacchetto ci mettiamo la faccia così come l’abbiamo messa sul Jobs act, sulla riduzione delle tasse alle imprese, sulla responsabilità civile dei magistrati. Il sostegno alla famiglia, unico vero strumento di welfare in questa lunga crisi, è da qui a tre anni uno dei nostri principali contributi al governo per cambiare l’Italia. Spenderemo tutte le nostre ragioni con Renzi e siamo certi che il premier abbia ben chiaro che…

Continua a leggere …

Costruiamo una zattera per i moderati. ll centrodestra è imploso ma anche l'altro fronte è dilaniato – Intervista al Corriere della Sera

«Non possiamo gettarci nelle braccia del leader pd» MILANO A sentirlo, «non esiste nessuna tentazione renziana». Ovvio che l’onorevole Maurizio Lupi ha letto e riletto le dichiarazioni prima di Pier Ferdinando Casini, poi di Fabrizio Cicchitto, ma insiste: «Sarebbe un errore clamoroso gettarsi nelle braccia di Renzi. Noi ci impegneremo fino alla morte per costruire una zattera su cui portare quei milioni di elettori che non si riconoscono né in Renzi né in Salvini o in Grillo e non…

Continua a leggere …

Pubblicato inInterviste,News Tagged,, Commenti disabilitati su Costruiamo una zattera per i moderati. ll centrodestra è imploso ma anche l'altro fronte è dilaniato – Intervista al Corriere della Sera
Perdente chi corre solo. Sì al candidato comune – Intervista al Corriere di Milano

«Le corse in solitario sono legittime ma compromettono la possibilità di definire una proposta politica alternativa e vincente. Se la Lega vuole correre da sola noi siamo pronti per presentarci con una proposta altrettanto credibile: ma partire così mi sembra un errore». L’onorevole Maurizio Lupi, capogruppo di Area popolare alla Camera ed ex assessore a Palazzo Marino commenta l’ipotesi, sul tavolo della Lega, di avanzare una propria proposta per le amministrative. Eppure, Lupi, le posizioni vostre e della Lega…

Continua a leggere …

GIUSTIZIA E' (S)FATTA – INTERVISTA A "IL CITTADINO"

Monza – Brianza Onorevole Lupi, con l’incontro di Carate torna sul tema della giustizia. Il calo della fase berlusconiana (e anti-berlusconiana) portato dal renzismo sembrava portare con sé la promessa di una distensione rispetto alle barricate su argomenti legati alla giustizia. Al di là della legge sulla responsabilità civile, che proprietà e che possibilità concrete ci sono come azione di governo e quali sono i suoi auspici e il suo lavoro parlamentare in merito? Mi permetta di risponderle con…

Continua a leggere …

Salvini non insegua il comunista Tsipras – Intervista al Sole24h

«Certe proposte aiutano a vincere le elezioni ma poi si rivoltano contro l’interesse di chi le ha votate» ROMA «Dalle colonne del Sole 24 Ore ho visto un Salvini meno lepeniano, ma non è certo inneggiando a Tsipras, l’ultimo comunista d’Europa, che si costruisce un centrodestra moderno e liberale. Fa piacere leggere che Salvini non vuole più uscire da solo dall’euro, ma cambia poco se poi l’obiettivo è uscire con altri o creare l’euro a due velocità. Salvini si…

Continua a leggere …

Sulle unioni civili i nostri paletti sono chiari – Intervista al Corriere della Sera

Unioni civili: «Adozioni e reversibilità, i nostri paletti sono chiari» La modernità in sé non è un valore e non va confusa con il concetto di «strada da seguire» Roma Il tema c’è, e chiudere gli occhi per non vederlo sarebbe assurdo: «Oggi, rispetto al dibattito che si fece sui Dico, cioè i diritti dei conviventi, siamo tutti più consapevoli di alcuni mutamenti intervenuti nella società, e pronti a dare risposte». Ma per Maurizio Lupi, capogruppo alla Camera di…

Continua a leggere …