Intervista al CorSera: Perché no al voto a distanza: così salterebbe la discussione, la democrazia non si snatura.

Così salterebbe la discussione, la democrazia non si snatura.   Maurizio Lupi, deputato di Noi con l’Italia, è in isolamento perché risultato positivo al Covid-19. «Per ora sto bene, speriamo…», dice. E, nonostante la sua assenza forzata da Montecitorio, si dichiara «assolutamente contrario al voto a distanza». Non vorrebbe avere modo di esprimere anche da lontano il suo parere? «La nostra Costituzione assegna al Parlamento una funzione molto chiara: è l’unico organo legislativo; e non può essere trasformato in…

Continua a leggere …

Pubblicato inInterviste,News,Politica Commenti disabilitati su Intervista al CorSera: Perché no al voto a distanza: così salterebbe la discussione, la democrazia non si snatura.
Intervista al Tempo: «La paura collante di questo governo e l’emergenza continua non aiuta»

«La paura collante di questo governo e l’emergenza continua non aiuta» Maurizio Lupi di Noi con l’Italia parla anche di Recovery: «Cabina di regia con le opposizioni»   «Non è che non ci sia un’emergenza a cui guardare con preoccupazione e serietà, ma è un’idiozia politica, è un’assurdità quella di affidare alla normativa la soluzione dei problemi». Ne è convinto, a proposito della gestione del Covid-19, Maurizio Lupi, deputato di Noi con l’Italia e vicepresidente del gruppo Misto della…

Continua a leggere …

Pubblicato inInterviste,News,Politica Commenti disabilitati su Intervista al Tempo: «La paura collante di questo governo e l’emergenza continua non aiuta»
SALVINI – Il Processo

A Catania è iniziato il processo a Matteo Salvini per atti compiuti quando era ministro dell’Interno e vicepresidente del governo presieduto da Giuseppe Conte sostenuto da una maggioranza Lega – Movimento 5 stelle. Per anni magistrati e media hanno sostenuto il concetto che il responsabile di un’azienda o di un partito ‘non poteva non sapere’ quello che succede in quell’azienda o in quel partito. Oggi evidentemente quel principio non conviene più (attenti ad appoggiarvi ai principi – diceva Longanesi…

Continua a leggere …

Pubblicato inNews,Politica Commenti disabilitati su SALVINI – Il Processo
ALITALIA – Paralisi insopportabile

La paralisi di Alitalia non è più sopportabile. Oggi sul Messaggero c’e’ una accurata e documentata ricostruzione della situazione della nostra compagnia di bandiera che non può che preoccupare chi ne vuole veramente il rilancio. Siamo all’assurdo che presidente e amministratore delegato dell’annunciata Newco, che doveva partire il primo giugno, devono assistere impotenti al progressivo sfaldamento della società. Hanno idee, piani, voglia di mettersi al lavoro, ma finché le loro nomine non vengono ufficializzate con un decreto non possono…

Continua a leggere …

Pubblicato inNews Commenti disabilitati su ALITALIA – Paralisi insopportabile
CINA – Joshua Wong

Dopo l’arresto dei giorni scorsi, JoshuaWong, il leader dei giovani di Hong Kong, ha visto confermato oggi in udienza del tribunale speciale il rilascio temporaneo su cauzione. Era accusato di aver preso parte a un’assemblea non autorizzata il 5 ottobre scorso durante le proteste contro la legge sulla sicurezza voluta da Pechino, di cui vi sto parlando da mesi. “Sopravvissuto all’udienza di oggi e per ora senza bisogno di affrontare la detenzione”, Joshua ha detto che per lui vale…

Continua a leggere …

Pubblicato inNews,Politica Commenti disabilitati su CINA – Joshua Wong
Lettera all’Huffington Post: La destra liberale riparta dal civismo italico

Nella sua sacrosanta perorazione per “l’indifferibile necessità di una destra liberale” Mattia Feltri a un certo punto scrive: “Ci sono due anni e mezzo prima delle prossime elezioni politiche, c’è lo spazio e c’è il tempo per organizzare qualcosa di serio. Non dico un partito, non lo so, non sono un politico. Dico che queste teste devono trovare il modo di mettersi insieme”. Dice bene, direttore. Ed è giusto anche quello che lei non dice, ma lascia intendere: spazio e tempo…

Continua a leggere …

Pubblicato inInterviste,News,Politica Commenti disabilitati su Lettera all’Huffington Post: La destra liberale riparta dal civismo italico
La politica non aggiunga incertezza. La mia lettura della lezione di Draghi

Io non so se Mario Draghi assumerà in futuro ruoli politici, ne voglio “tirarlo per la giacca”, certo è che chiunque attualmente li ricopra dovrebbe leggere attentamente il suo discorso al Meeting di Rimini, comprenderne l’analisi, ascoltarne i suggerimenti. Sin dal primo, quel sentito ringraziamento agli organizzatori del Meeting e all’esperienza che lo esprime: “L’invito che mi avete fatto – ha detto – mi rende partecipe della vostra testimonianza di impegno etico”, un impegno che, in una situazione di insicurezza paralizzante, nelle…

Continua a leggere …

STATO D’EMERGENZA

Il Paese sta faticosamente tentando di tornare alla normalità, non c’è più l’emergenza sanitaria di fine febbraio, le terapie intensive sono vuote e il numero dei contagiati cala di giorno in giorno. Non c’è nessuna ragione per la proroga dello stato d’emergenza che assegna di fatto pieni poteri al presidente del Consiglio. Il Covid si combatte con la responsabilità, non con la logica della paura che lo stato d’emergenza perpetuerebbe. Poteri straordinari con cui limitare le libertà dei cittadini non sono ciò di…

Continua a leggere …

RIAPERTURA – Scuola

Abbiamo ripreso a prendere treni e a fare shopping, incrociando centinaia di persone ogni giorno. I nostri figli giocano insieme nei parchi rispettando il distanziamento fisico (e non sociale, smettiamola di usare questo termine) e abbiamo discusso se far ricominciare il campionato di calcio ma, nel frattempo, abbiamo dimenticato i nostri ragazzi. Le scuole sono rimaste chiuse e adesso pensiamo pure di mettere muri plexiglass nelle aule (una follia). I nostri figli sono persone che hanno bisogno di stare insieme,…

Continua a leggere …

Assistenti civici? Incitazione governativa al guardonismo

Assistenti civici? Incitazione governativa al guardonismo. La surreale proposta degli assistenti civici a cui demandare il controllo del comune senso del rigore contro la diffusione del Coronavirus oltre a far perdere un pò di soldi allo Stato e un pò di tempo ai suoi funzionari – sono gratis, mi obietteranno, però non dico una divisa, ma almeno un tesserino, la formazione di un registro in cui inserire i loro nomi, la selezione delle domande, la dotazione a tutti di…

Continua a leggere …

Pubblicato inNews,Politica Tagged Commenti disabilitati su Assistenti civici? Incitazione governativa al guardonismo