Corona Virus: Di fronte ad una urgenza sanitaria c’è ovviamente in gioco la salute dei cittadini, ma ci sono in gioco anche urgenze economiche e sociali

Corona Virus: Di fronte ad una urgenza sanitaria c’è ovviamente in gioco la salute dei cittadini, ma ci sono in gioco anche urgenze economiche e sociali. Per questo in questo momento è doveroso essere responsabili. Ancor più doveroso, però, sarebbe per il Presidente del Consiglio non agitare polemiche. Sopratutto contro i migliori ospedali del nostro Paese, avanguardia nel mondo della sanità. Il mio intervento in risposta al Ministro Speranza sul CoronaVirus Il mio intervento in risposta al Ministro Speranza Di…

Continua a leggere …

Conte la smetta di accendere inutili polemiche

Conte la smetta di accendere inutili polemiche. Se si dice che è il momento dell’unità, del lavorare insieme di fronte all’emergenza sanitaria bisogna essere conseguenti alle parole. È il fattore di unità è e deve essere il capo del governo. Per questo stupiscono molto negativamente le polemiche scatenate dallo stesso presidente del Consiglio che in piena emergenza si occupa di indicare responsabili, avocare a sé poteri delle regioni e si lamenta pubblicamente di chi non risponde alle sue telefonate. Al Paese tutto questo non…

Continua a leggere …

La proposta del Presidente del Consiglio Europeo Charles Michel per il prossimo bilancio europeo è insufficiente, insoddisfacente e inadeguata

La proposta del Presidente del Consiglio Europeo Charles Michel per il prossimo BilancioUE è insufficiente, insoddisfacente e inadeguata. Lo è per l’Italia e lo è anche per l’Europa. Serve un’Italia forte, in grado di tornare ad avere un ruolo da protagonista e di imporsi a Bruxelles. Peccato però che il nostro Governo manchi di autorevolezza e capacità, oltre che di cultura del diritto. Abbiamo bisogno di competenza per tutelare gli interessi del nostro sistema-Paese.   La proposta del Presidente del Consiglio Europeo Charles Michel per il…

Continua a leggere …

#DirettaSettimanale: Commentiamo i (pochi) fatti politici della settimana: spazzacorrotti, prescrizione e crisi demografica partendo dai vostri commenti

#DirettaSettimanale: Commentiamo i (pochi) fatti politici della settimana: spazzacorrotti, prescrizione e crisi demografica partendo dai vostri commenti.  

Continua a leggere …

Sulla Spazzacorrotti la Corte costituzionale ha sancito ciò che era evidente a tutte le persone di buon senso: una legge non può avere valore retroattivo

Sulla Spazzacorrotti la Corte costituzionale ha sancito ciò che era evidente a tutte le persone di buon senso: una legge non può avere valore retroattivo. Lo sa qualsiasi matricola di Giurisprudenza ma non il ministro della Giustizia Bonafede che con quella legge ha mandato delle persone in galera. Ma l’ha fatto in spregio della nostra Costituzione. Parafrasando Cicerone, “Quousque tandem abutere, Catilina, patientia nostra? Fino a quando abuserete della pazienza degli italiani forzando la legislazione sulla giustizia con norme che hanno…

Continua a leggere …

Sono passati 40 anni da quando Vittorio Bachelet fu ucciso dalle brigate rosse alla Sapienza di Roma

Sono passati 40 anni da quando Vittorio Bachelet fu ucciso dalle brigate rosse alla Sapienza di Roma. Oggi lo abbiamo commemorato alla Camera  

Continua a leggere …

L’allarme lanciato dal presidente Mattarella riflette la drammatica situazione di un Paese che invecchia

L’allarme lanciato dal presidente Mattarella riflette la drammatica situazione di un Paese che invecchia. L’anno scorso in Italia sono morte 647 mila persone e sono nati 435 mila bambini. La differenza è di 212mila persone, è come se fosse sparita una città come Padova. Non è che i giovani si metteranno a fare figli perché glielo chiediamo noi politici, è una #cultura della vita, dell’accoglienza e dell’amore come dono di sé, una cultura che trasmetta ragioni per le quali mettere al mondo un figlio non…

Continua a leggere …

Pubblicato inNews,Politica Commenti disabilitati su L’allarme lanciato dal presidente Mattarella riflette la drammatica situazione di un Paese che invecchia
Il Foglio: Investire nei trasporti. Troppa burocrazia frena lo sviluppo infrastrutturale

Investire nei trasporti Troppa burocrazia frena lo sviluppo infrastrutturale. Trenitalia nel capitale di Alitalia?Scelta sbagliata.   Uno scambio lasciato aperto per errore. Questa la causa ipotizzata del deragliamento del Frecciarossa che è costato la vita ai due macchinisti. Occorre fare il possibile per abbassare sempre di più l’incidenza degli errori umani su sistemi complessi come le infrastrutture ferroviarie, ma sapendo che alla fallibilità dell’uomo si può ovviare, non la si può eliminare totalmente. Quello che possiamo fare è migliorare…

Continua a leggere …

START SkyTg24: Prescrizione, concessioni, Alitalia, Ilva

Prescrizione, concessioni, Alitalia, Ilva… Si possono avere opinioni diverse su tutto (anche se capisco chi si mette le mani nei capelli sentendo parlare #Bonafede) ma non si può paralizzare questo Paese. Avere un #Governo che non governa è inaccettabile.    

Continua a leggere …

#DirettaSettimanale: Le elezioni in Emilia-Romagna e Calabria ed il ruolo della proposta politica dei moderati nel centrodestra

#DirettaSettimanale: Le elezioni in Emilia-Romagna e Calabria ed il ruolo della proposta politica dei moderati nel centrodestra.   #TorniamoAFarePolitica

Continua a leggere …