DIRETTA SETTIMANALE – Europa, ddl Zan, legge elettorale

Stanno succedendo molte cose a Roma, ve le racconto. L’Europa, il ddl Zan sull’omofobia e la legge elettorale. L’Europa, il ddl Zan sull’omofobia e la legge elettorale. Stanno succedendo molte cose a Roma, ve le racconto.L’Europa, il ddl Zan sull’omofobia e la legge elettorale.#DirettaSettimanale #TorniamoAFarePolitica Pubblicato da Maurizio Lupi su Venerdì 24 luglio 2020  

Continua a leggere …

MES – Voto in Parlamento

In vista del Consiglio europeo di domani, in cui si parlerà degli aiuti dell’UE ai vari Paesi, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha scelto di fare un’informativa anziché una comunicazione al Parlamento. Non è una questione tecnica per addetti ai lavori, è una scelta politica, che denota la fragilità della maggioranza, che è divisa soprattutto sull’uso dei 37 miliardi del MES. Così come è divisa l’opposizione, che sul MES vede Lega e Fratelli d’Italia sulla stessa linea dei 5…

Continua a leggere …

La proposta del Presidente del Consiglio Europeo Charles Michel per il prossimo bilancio europeo è insufficiente, insoddisfacente e inadeguata

La proposta del Presidente del Consiglio Europeo Charles Michel per il prossimo BilancioUE è insufficiente, insoddisfacente e inadeguata. Lo è per l’Italia e lo è anche per l’Europa. Serve un’Italia forte, in grado di tornare ad avere un ruolo da protagonista e di imporsi a Bruxelles. Peccato però che il nostro Governo manchi di autorevolezza e capacità, oltre che di cultura del diritto. Abbiamo bisogno di competenza per tutelare gli interessi del nostro sistema-Paese.   La proposta del Presidente del Consiglio Europeo Charles Michel per il…

Continua a leggere …

MES: L’Europa potrà cambiare solo se l’Italia, paese fondatore, giocherà con forza il proprio ruolo da protagonista.

MES: L’Europa potrà cambiare solo se l’Italia, paese fondatore, giocherà con forza il proprio ruolo da protagonista. Lo faccia innanzitutto con il Mes prendendo le criticità emerse e cambiando l’accordo.   #TorniamoAFarePolitica

Continua a leggere …

Sul Fondo salva-Stati: In Europa, ascoltato il Parlamento, l’Italia parli con una voce sola

Sul Fondo salva-Stati: In Europa, ascoltato il Parlamento, l’Italia parli con una voce sola. Il nostro problema si chiama debito pubblico. Il mio intervento di oggi in aula a Montecitorio.

Continua a leggere …

Il prossimo consiglio europeo sarà importantissimo: sarà il primo della ‘’nuova Europa’’, sarà il consiglio europeo del nuovo inizio.

Ha ragione il presidente Conte nel dire che il prossimo consiglio europeo sarà importantissimo: sarà il primo della ‘’nuova Europa’’, sarà il consiglio europeo del nuovo inizio. Per questo lo sforzo del Governo dovrebbe essere quello di portare con sé il consenso di tutto il Paese e non solo quello del Contratto di Governo, perché in gioco non vi saranno solamente gli interessi dell’Unione europea ma anche gli interessi e il ruolo del nostro Paese nel prossimo futuro. Su un elemento potremo costruire questo consenso…

Continua a leggere …

Abbiamo svilito in questi anni il sogno europeo, quello che per 70 anni ci ha garantito pace e prosperità

Abbiamo svilito in questi anni il sogno europeo, quello che per 70 anni ci ha garantito pace e prosperità. Con il nostro voto, domenica #26maggio, potremo tornare a rafforzare e cambiare questa #UE. Votare Forza Italia e scrivere Mauro Parolini, Valentina Castaldini, Saverio Romano sarà il modo più concreto per tornare noi ad essere protagonisti.   Abbiamo svilito in questi anni il sogno europeo, quello che per 70 anni ci ha garantito pace e prosperità.Con il nostro voto, domenica #26maggio, potremo tornare a rafforzare e cambiare questa…

Continua a leggere …

Nell’accordo con la Cina servono meno confusione, più strategia e un’Europa unita.

Nell’accordo con la Cina servono meno confusione, più strategia e un’Europa unita.   Il tema della cooperazione con la Cina è un tema da sempre di attualità e credo che non sia assolutamente inutile il dibattito che si è creato in questi giorni. Credo altrettanto però che per affrontare con serietà il tema senza alcun pregiudizio, bisogna chiarire almeno due cose: – Le preoccupazioni sull’intesa rimangono – Queste potranno venire meno se e solo se, come Paese, attueremo una visione strategica sapendo cosa vogliamo fare e…

Continua a leggere …

Venezuela: come stanno veramente le cose.

Venezuela, come stanno veramente le cose: -Le elezioni truffa di Maduro -L’opposizione in carcere -L’attacco di Maduro al Parlamento -Perché Guaidó è diventato presidente -Cosa dice la Costituzione venezuelana -La tragedia economica e sociale   Condivido con voi le slide consegnatemi dalla delegazione del Venezuela ed i documenti forniti dal servizio studi della Camera dei Deputati.   Qui invece potete scaricare la relazione del servizio studi: La situazione in Venezuela (aggiornato al 13/02)

Continua a leggere …

Italia fanalino di coda dell’Europa: forse dovremmo tutti farci due domande

Quando i #dati del 2019 (come previsioni) assegnano all’Italia una crescita dello +0,2 e ci indicano come fanalino di coda dell’#Europa, al di là che si avverino o meno, dovremmo tutti farci due domande e avere la coscienza che, forse, occorrerebbe un grande patto per promuovere e incoraggiare gli investimenti e per ridare fiducia e sicurezza al Paese. Oggi alla Camera ho ascoltato le ricette del Ministro #Tria, che sono condivisibili e che devono certamente essere condivise 

Continua a leggere …