MES – Voto in Parlamento

In vista del Consiglio europeo di domani, in cui si parlerà degli aiuti dell’UE ai vari Paesi, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha scelto di fare un’informativa anziché una comunicazione al Parlamento. Non è una questione tecnica per addetti ai lavori, è una scelta politica, che denota la fragilità della maggioranza, che è divisa soprattutto sull’uso dei 37 miliardi del MES. Così come è divisa l’opposizione, che sul MES vede Lega e Fratelli d’Italia sulla stessa linea dei 5…

Continua a leggere …

La proposta del Presidente del Consiglio Europeo Charles Michel per il prossimo bilancio europeo è insufficiente, insoddisfacente e inadeguata

La proposta del Presidente del Consiglio Europeo Charles Michel per il prossimo BilancioUE è insufficiente, insoddisfacente e inadeguata. Lo è per l’Italia e lo è anche per l’Europa. Serve un’Italia forte, in grado di tornare ad avere un ruolo da protagonista e di imporsi a Bruxelles. Peccato però che il nostro Governo manchi di autorevolezza e capacità, oltre che di cultura del diritto. Abbiamo bisogno di competenza per tutelare gli interessi del nostro sistema-Paese.   La proposta del Presidente del Consiglio Europeo Charles Michel per il…

Continua a leggere …

MES: L’Europa potrà cambiare solo se l’Italia, paese fondatore, giocherà con forza il proprio ruolo da protagonista.

MES: L’Europa potrà cambiare solo se l’Italia, paese fondatore, giocherà con forza il proprio ruolo da protagonista. Lo faccia innanzitutto con il Mes prendendo le criticità emerse e cambiando l’accordo.   #TorniamoAFarePolitica

Continua a leggere …

Sul Fondo salva-Stati: In Europa, ascoltato il Parlamento, l’Italia parli con una voce sola

Sul Fondo salva-Stati: In Europa, ascoltato il Parlamento, l’Italia parli con una voce sola. Il nostro problema si chiama debito pubblico. Il mio intervento di oggi in aula a Montecitorio.

Continua a leggere …