Ancora una volta drammaticamente, in questa Europa che rinnega l’umanità e la civiltà su cui si è costituita, quella che Papa Francesco chiama la "cultura dello scarto" ha vinto.

  Ancora una volta drammaticamente, in questa Europa che rinnega l’umanità e la civiltà su cui si è costituita, quella che PapaFrancesco chiama la “cultura dello scarto” ha vinto. Il caso di Vincent Lambert, morto di fame e di sete dopo la decisione della Cassazione francese, ci rattrista perché non esiste un diritto alla morte, bensì solo un diritto alla vita, il diritto a ricevere cure dignitose, efficaci se possibile, palliative quando la guarigione è impossibile, per quan

Continua a leggere …

Sul #Biotestamento ribadiamo il nostro no, è una norma che apre la porta all'eutanasia. Il Pd se la voti con i 5 Stelle.

Sul #Biotestamento ribadiamo il nostro no, è una norma che apre la porta all’eutanasia. Il Pd se la voti con i 5 Stelle. Purtroppo vedo che anche la legge sul testamento biologico sta diventando occasione di sfida solo politica fra 5 Stelle e Pd, dove l’uno sfida l’altro a fare meno chiacchiere e a portarla subito in Aula al Senato. Invece su questa legge ‘chiacchiere’ bisogna farne ancora molte, ma approfondite, serie. Non si può certo decidere con un…

Continua a leggere …

Le parole del Papa sull'accanimento terapeutico e sull'eutanasia mi sembrano chiarissime: no all'accanimento terapeutico, no all'eutanasia.

Le parole del Papa sull’accanimento terapeutico e sull’eutanasia mi sembrano chiarissime: no all’accanimento terapeutico, no all’eutanasia. Che non siano una innovazione del magistero si preoccupa di sottolinearlo anche Papa Francesco, che non a caso cita Pio XII (1957), la dichiarazione della congregazione per la Dottrina della fede (1980) e il Catechismo della Chiesa cattolica (1992). Il no della Chiesa all’accanimento terapeutico in nome della dignità della persona anche nella morte è un dato acquisito. Così come il no all’eutanasia,…

Continua a leggere …

Il mio intervento a Piazza Pulita sul tema Eutanasia

  Ieri sera a Piazzapulita la storia di Loris Bertocco che ha deciso di andare a morire in Svizzera mi ha toccato nel profondo. L’eutanasia dei malati gravi è un tema molto difficile da affrontare, un tema su cui non è possibile rimanere indifferenti e su cui non è possibile non interrogarsi intimamente. Nessuno di noi ha o deve pensare di avere il monopolio sulla verità, sulla dignità della persona o sulla pietà: non esistono risposte precostituite su certe…

Continua a leggere …

Pubblicato inNews Tagged Commenti disabilitati su Il mio intervento a Piazza Pulita sul tema Eutanasia