Ancora una volta drammaticamente, in questa Europa che rinnega l’umanità e la civiltà su cui si è costituita, quella che Papa Francesco chiama la "cultura dello scarto" ha vinto.

  Ancora una volta drammaticamente, in questa Europa che rinnega l’umanità e la civiltà su cui si è costituita, quella che PapaFrancesco chiama la “cultura dello scarto” ha vinto. Il caso di Vincent Lambert, morto di fame e di sete dopo la decisione della Cassazione francese, ci rattrista perché non esiste un diritto alla morte, bensì solo un diritto alla vita, il diritto a ricevere cure dignitose, efficaci se possibile, palliative quando la guarigione è impossibile, per quan

Continua a leggere …

Diretta Settimanale: La crescita economica dell'Italia e la crisi diplomatica con la Francia.

#DirettaSettimanale: La crescita economica dell’Italia e la crisi diplomatica con la Francia. Torniamo a Fare Politica   https://www.facebook.com/mauriziolupi.it/videos/655049724929388/?__xts__%5B0%5D=68.ARAv8wFEhTDT8jLu0endbq-bUbVAxEgS10dCYwkjYESD0WqU9FIyxhAPb68h2CfPr1QctbqSgefQK57witO3VTaeg6GQeLgL3aeT5Tp6b2WCsYoqWj9yzuthn4ecqEilXIydY75qhT0tuNLHDniDCbqNFyDbh622d8IxuBYKHrVPMuI4cQWhebLiV3GRk1Q70-PZLcRq0uXTIYCrarxdNIghBv_l2131yMek0_Eriy2NdJ9s2x1HRLKwdX69ZwfyUzpJZSusu4HKXwhstX_CX0PLt4LFmuDOMnZ633LhvZ7xmxU_P5WdFx77QaPPrWTTfpzZFVMpLRdDgRUf6sgPaQ&__tn__=-R

Continua a leggere …

La Francia richiama a Parigi il suo ambasciatore in Italia.

La #Francia richiama a Parigi il suo ambasciatore in Italia. L’escalation di dichiarazioni irresponsabili e di visite inopportune oltralpe sta ottenendo gli effetti gravi che erano ampiamente prevedibili. Mi auguro che adesso al governo si rendano conto che i rapporti con un alleato storico del nostro Paese, il nostro secondo partner commerciale e cofondatore con l’Italia dell’Unione Europea non possano essere piegati a logiche elettorali e di consenso interno. È #urgente che di fronte a una #crisi diplomatica con Parigi, senza precedenti, il #ministro degli Esteri venga…

Continua a leggere …

Vogliamo davvero dichiarare guerra alla Francia?

Vogliamo davvero dichiarare guerra alla Francia? È evidente che l’uscita di Di Maio non ha nulla a che fare con le questioni di contenuto ma solo con i problemi interni di perdita di consenso del Movimento 5 Stelle e alla loro solita strategia di trovare sempre un nemico. Vorrei dire a Di Maio: attenzione ministro dello Sviluppo Economico.< Quali conseguenze potrà avere lo scontro (che già non ha pagato con la Commissione Europea) sui molti dossier aperti come Fincantieri-FTX, Alitalia – Air France...

Continua a leggere …

Bene piano migranti Francia-Germania. Parigi ora riconosca sue responsabilità in Libia e Siria

“Sono ovviamente contento che Francia e Germania abbiamo raggiunto un accordo per un piano europeo che si faccia carico del dramma degli immigrati. Non è mai troppo tardi. L’assunzione di responsabilità è un segnale distintivo della vera politica. Mi piacerebbe anche che la Francia e i suoi leader avessero anche l’onestà intellettuale e politica di riconoscere che le dimensioni di questo dramma sono frutto della sconsiderata guerra libica e della sua estensione alla Siria per meri interessi di Parigi,…

Continua a leggere …

Pubblicato inNews Tagged,,,, Commenti disabilitati su Bene piano migranti Francia-Germania. Parigi ora riconosca sue responsabilità in Libia e Siria