Il Governo sta come d'autunno sugli alberi le foglie.

Il Governo sta come d’autunno sugli alberi le foglie. La mia risposta al Presidente Conte durante il #QuestionTime di oggi.   https://www.facebook.com/mauriziolupi.it/videos/341134970174246/?__xts__%5B0%5D=68.ARD82bVpU1myYHDMLDc_gsyz3OXbhltPOocQtav4lKXJDVvOG-2eaBK1pYdMKePtIr3Q5k4cAfTSyxl6a8LrCLu-YwkL3tGvOmACkiVbtE6I-kNh1RRMWa6hS3kPwBSKkxnyn3CdqtRDkVjB3QDXzcPMJUxpTgJ0rS6X_oV3FDZrb2LnJRenOvhIy0-KmjSk-0VQZMUEg3ZxNdpnjApcKwaoI83GGBQyLfBHFTXQ_9AhxgMaNAsFW6C3uz0CbjhNzBVjTlQ-21m1r8cg_HF9cUsLAxVO_WjfkN6xATfeQl2Qf3tLyC2q91hpPuHlEROcWd6_b5z73H4YmuLvLSiHGA&__tn__=-R    

Continua a leggere …

Sea Watch: Salvare le vite umane è un dovere, ma fare di una cosa giusta il pretesto per uno scontro tra tifoserie politiche, solo per acquisire maggiore consenso è vergognoso.

Sea Watch: Salvare le vite umane è un dovere, ma fare di una cosa giusta il pretesto per uno scontro tra tifoserie politiche, solo per acquisire maggiore consenso è vergognoso. Si salvano le persone in mare, poi si attracca nel porto più vicino rispettando le #leggi del paese che ti ospita. Salvaguardia della vita, sicurezza dei confini, rispetto delle leggi, accoglienza dignitosa. Sono questi gli elementi essenziali di una#politica seria.

Continua a leggere …

Pubblicato inNews Tagged,,,,, Commenti disabilitati su Sea Watch: Salvare le vite umane è un dovere, ma fare di una cosa giusta il pretesto per uno scontro tra tifoserie politiche, solo per acquisire maggiore consenso è vergognoso.
Il decreto Sblocca Cantieri è il simbolo di un Governo contraddittorio fondato sul Patto del Baratto: tu approvi una legge a me ed io approvo una legge a te.

Il decreto Sblocca Cantieri è il simbolo di un Governo contraddittorio fondato sul Patto del Baratto: tu approvi una legge a me ed io approvo una legge a te. Perché fare un decreto del genere? Perché dopo un anno tutto è fermo, impantanato. Ci vorranno mesi prima che l’economia delle infrastrutture riprenderà a muoversi. In ogni caso, su alcuni temi, dovremmo tutti deporre le armi e lavorare assieme. Il voto di astensione della nostra componente vuole rappresentare questo: una speranza che si…

Continua a leggere …

Il problema non è la riduzione dei deputati o dei senatori, su cui siamo tutti d’accordo, ma il funzionamento delle nostre istituzioni.

Il problema non è la riduzione dei deputati o dei senatori, su cui siamo tutti d’accordo, ma il funzionamento delle nostre istituzioni. Un numero ristretto di deputati come può modificare l’incidenza del processo legislativo, il rapporto tra maggioranza e opposizione, la rappresentanza dei territori, l’istituto della fiducia e la rapidità dei tempi esecutivi in una Repubblica Parlamentare? Queste dovrebbero essere le questioni che muovono una riforma costituzionale. No slogan da sventolare in campagna elettorale. Il mio intervento di ieri sul complesso degli emendamenti alla…

Continua a leggere …

Di Maio non ha ancora imparato che non si sommano mele con pere. 

Di Maio non ha ancora imparato che non si sommano mele con pere. Per giustificare il suo spirito giustizialista con cui tenta di risalire la china nei sondaggi a causa della sua incapacità a governare mi tira in ballo paragonandomi al caso Siri. Io non ero indagato né accusato di alcunché, mi dimisi per motivi strettamente personali quando vidi che nella loro furia da gogna i grillini iniziarono a perseguitare la mia famiglia. Glielo dissi anche nel mio discorso alla Camer

Continua a leggere …

"Fai della tua vita un sogno e di un sogno una realtà". Questo Governo ha preso sul serio questa frase

“Fai della tua vita un sogno e di un sogno una realtà” (Antoine de Saint-Exupéry) Questo Governo ha preso sul serio questa frase: si sono fatti un sogno, lo hanno chiamato contratto di governo e lo hanno confuso con la realtà. Ma la realtà economica, adesso, è diversa da come se l’erano immaginata. Vogliamo continuare davvero a difendere l’indifendibile?   "Fai della tua vita un sogno e di un sogno una realtà" (Antoine de Saint-Exupéry)Questo #Governo ha preso sul serio questa…

Continua a leggere …

Il ministro Tria con il DEF certifica il fallimento della politica economica di questo governo.

Il ministro Tria con il DEF certifica il fallimento della politica economica di questo governo. Dare miliardi di euro per il reddito di cittadinanza non porta né crescita né occupazione. Porta solo al confermato aumento dell’#IVA e, purtroppo, ad una Italia che é sempre più ferma. #TorniamoaFarePolitica

Continua a leggere …

Pubblicato inNews Tagged,,,,,, Commenti disabilitati su Il ministro Tria con il DEF certifica il fallimento della politica economica di questo governo.
DirettaSettimanale: le attività dell'intergruppo parlamentare per la sussidiarietà

DirettaSettimanale: le attività dell’intergruppo parlamentare per la sussidiarietà proseguono anche in questa legislatura, valorizzando la cooperazione dei diversi schieramenti politici per il Bene Comune. Dal M5S a FI, dalla Lega al PD, insieme per l’Italia.   #DirettaSettimanale: le attività dell'intergruppo parlamentare per la #sussidiarietà proseguono anche in questa legislatura, valorizzando la cooperazione dei diversi schieramenti politici per il Bene Comune. Dal #M5S a #FI, dalla #Lega al #PD, insieme per l’Italia. Pubblicato da Maurizio Lupi su Venerdì 22 marzo 2019  

Continua a leggere …

In vista delle elezioni europee il compito di Forza Italia e dei moderati deve essere quello di rimettersi insieme e rinnovarsi.

In vista delle elezioni europee il compito di Forza Italia e dei moderati deve essere quello di rimettersi insieme e rinnovarsi. In questi giorni noi popolari stiamo dialogando con Forza Italia in attesa di vedere quale evoluzione prenderà la proposta politica definita da Silvio Berlusconi come ‘l’Altra Italia’. Intanto, sono d’accordo con Giovanni Toti nel dire che il nemico non è nel centrodestra. Questo, piuttosto, è il momento di costruire ponti tra di noi per far tornare il centrodestra ad essere una forza politica consistente in grado di…

Continua a leggere …

Elezioni: Liguria Popolare sosterrà il modello Toti

Alle prossime elezioni amministrative in Liguria il partito dei moderati ‘Liguria Popolare’ presenterà  liste autonome “a sostegno dei candidati sindaci del centrodestra e del modello Toti”, Carlo Bagnasco a Rapallo e Sergio Tommasini a Sanremo, e candiderà l’ex consigliere regionale Gino Garibaldi a sindaco di Cogorno. Credo che in Liguria ci sia un’esperienza politica molto interessante da portare avanti legata alla giunta Toti, cosi’ come a Genova stiamo dando un contributo alla giunta Bucci. ‘Non vogliamo demonizzare nessuno, ma…

Continua a leggere …