Cari vescovi, sbagliate. Sicuri che la difesa della famiglia passi dal fatto che 400 mila persone non lavorino una o due domeniche al mese?

Cari vescovi, sbagliate. Sicuri che la difesa della famiglia passi dal fatto che 400 mila persone non lavorino una o due domeniche al mese?   Al direttore – Sono adulto, sono cattolico, ma non sono un “cattolico adulto”. Epperò, solitamente obbediente per convinzione ed educazione, mi sento di eccepire alla posizione assunta dai vescovi italiani sull’apertura domenicale degli esercizi commerciali. La disgregazione delle famiglie, il meritato tempo del riposo, lo spazio per una qualità diversa nei rapporti umani e…

Continua a leggere …