Intervista su QuotidianoNotizie: Lupi in trincea per le paritarie «più soldi o chiudono tutte»

Parla l’ex ministro: settore in condizioni drammatiche «Le famiglie hanno smesso di pagare e i docenti potrebbero essere presto licenziati». Il deputato di ‘Noi con l’Italia’ «Negli emendamenti proposti chiediamo altri 150 milioni, a rischio 500mila ragazzi». «Come ha scritto il poeta Davide Rondoni su QN, la vera task torce del Paese sono i ragazzi, altro che i computer». Maurizio Lupi, ex ministro e oggi deputato di Noi con l’Italia, ha proposto, insieme e per conto dell’lntergruppo per la…

Continua a leggere …

INTERROGAZIONE in Assemblea – Centri Estivi

LUPI, COLUCCI, SANGREGORIO e TONDO. — Al Ministro per le pari opportunità e la famiglia. — Per sapere – premesso che:   il 15 giugno dovrebbero partire i centri estivi per bambini e ragazzi tra i 3 e i 17 anni; il rapporto numerico tra operatori e bambini (e adolescenti) fissato dalle linee guida del Governo è: per i bambini in età di scuola dell’infanzia (dai 3 ai 5 anni), un rapporto di un adulto ogni 5 bambini; per i…

Continua a leggere …

Il Governo non ascolta le Scuole Paritarie

Non ha ascoltato noi, non ha ascoltato le associazioni delle scuole paritarie, mi auguro che ora il governo ascolti i vescovi italiani che esprimono tutto il loro sconcerto e la forte preoccupazione per la sperequazione di trattamento riservata alle scuole paritarie, riservando poche briciole solo agli asili nel decreto Rilancio. Anche perché non si tratta di un diverso trattamento riservato a particolari enti economici ma di una discriminazione fatta nei confronti di 866.000 ragazzi e bambini, delle loro famiglie…

Continua a leggere …

Intervista a Il Giornale: Irresponsabile la ministra che lancia il “tutti promossi

«Irresponsabile la ministra che lancia il “tutti promossi”» Il leader di Noi con l’Italia: «Studenti e docenti lavorano più di prima. Diseducativo non premiarli»     Maurizio Lupi, presidente di Noi con l’Italia, lei ha definito diseducativo e ingiusto permettere che siano tutti promossi. Perché? È irresponsabile che il ministro dell’istruzione lanci il tutti promossi nel momento in cui la scuola fa i conti con una situazione incredibile e sta dimostrando di essere la prima istituzione del paese, con…

Continua a leggere …

Ora sostegno alle famiglie, alle scuole paritarie e alle imprese

Ora sostegno alle famiglie, alle scuole paritarie e alle imprese. Dopo aver dato ascolto alla scienza assumendosi la responsabilità di una decisione difficile come la chiusura delle scuole e dell’università, ora la politica vada fino in fondo nel compito che le è proprio, la guida del paese, prendendo in considerazione tutti i fattori che sono implicati nell’emergenza sanitaria creatasi. Non bisogna lasciare sole le #famiglie, non bisogna lasciare sole le #scuole, soprattutto le paritarie che si trovano a gestire una situazione con…

Continua a leggere …

Scuole paritarie, tutte le novità nella legge di bilancio

La libertà di educazione e parità scolastica, hanno una più concreta attuazione nel nostro Paese. Nel testo della legge di bilancio entrano significative modifiche che vanno ad aggiungersi alle importanti novità già previste dal testo. Scarica le slide per scoprire tutte le novità sulle scuole paritarie Di seguito l’intervento dell’on. Raffaello Vignali, in dichiarazione di voto su questione di fiducia alla Legge di Bilancio: “Grazie, Presidente. Noi di Area Popolare voteremo convintamente la fiducia al Governo, non senza prima, però, ringraziare il…

Continua a leggere …

Sentenza su Imu paritarie crea grave disuguaglianza

“La sentenza sull’Imu delle scuole gestite da enti religiosi invece di fare giustizia discrimina pesantemente queste scuole e genera una pericolosa diseguaglianza. Le scuole paritarie e le scuole statali per legge fanno entrambe parte del sistema pubblico, perché entrambe svolgono un servizio pubblico. Perché le paritarie pubbliche devono pagare l’lmu e le statali pubbliche no? La chiusura di molte scuole paritarie è il rischio concreto delle conseguenze di questa sentenza con oltretutto un consistente aggravio dei costi per lo…

Continua a leggere …