Dl Dignità: No a scorciatoie e a tagli dei tempi

Dl Dignità: No a scorciatoie e a tagli dei tempi Sul decreto dignità non sono accettabili tempi ridotti. Camera e Senato devono poterlo discutere in modo approfondito. È anche questa una questione di dignità, quella dignità del Parlamento di cui parlava il presidente della Camera dei deputati Roberto Fico il giorno del suo insediamento. Capisco la fretta dei 5 stelle che vogliono far dimenticare le due settimane interminabili passate dall’approvazione del decreto in Consiglio dei ministri e la sua…

Continua a leggere …